Karl Urban biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Karl Urban

ETÀ: Ha 46 Anni
ALTEZZA: 185 cm

NASCE A: Wellington, Nuova Zelanda
NASCE IL: 07/06/1972

Karl-Heinz Urban, nome completo di Karl Urban, è nato il 7 giugno 1972 a Wellington, in una Nuova Zelanda da una famiglia di origini tedesche. Grazie alla madre, che lavorava per Film Facilities, il giovane Karl è venuto a contatto col cinema neozelandese e ha sviluppato un massiccio interesse per la settima arte. Già durante i primi anni scolastici, trascorsi alla St. Mark's Church School, si dimostra portato per la recitazione, tanto che non tarda molto ad arrivare il suo esordio attoriale: a soli otto anni, infatti, compare in un episodio della serie TV locale Pioneer Woman. Successivamente continua a portare avanti la sua passione nelle recite scolastiche, ma dovrà aspettare il termine della scuola superiore per un nuovo ingaggio professionale.

Conseguito il diploma, si iscrive alla Victoria University of Wellington, ma dopo un anno abbandona gli studi per seguire la carriera attoriale. Si trasferisce ad Auckland, dove inizia a lavorare principalmente per la TV, come la serie Shark in the Park (1990), un dramma poliziesco dove interpreta un eroinomane. Seguono alcune comparse in sporadici episodi di Zanna Bianca (1993), in Hercules (1996) e in Xena - Principessa guerriera (1996) a volte nel ruolo di Cupido e altre come Giulio Cesare. Mentre milita in questi show mitologici, a cui prenderà parte fino al 2000, arrivano il primo ruolo rilevante al cinema con il thriller Heaven - Il dono della premonizione (1999).

Nel 2000 gli viene affidato la sua prima parte da protagonista nell'horror Demoni nei panni del professore Harry Ballard, alle prese con le forze del male. E ancora il soprannaturale la fa da padrone nella sua carriera agli inizi del Duemila con Nave fantasma - Ghost Ship (2002). Nello stesso è al cinema anche con Il Signore degli anelli - Le due torri (2002) in uno dei ruoli che gli ha dato maggior successo, quello del principe Éomer, personaggio con cui prenderà parte anche al sequel Il Signore degli anelli - Il ritorno del re (2003).

Forte del successo ottenuto con i due film diretti da Peter Jackson, all'attore neozelandese vengono proposti alcuni ruoli da "cattivo": è l'antagonista di Vin Diesel in The Chronicles of Riddick (2004) e quello di Matt Damon in The Bourne Supremacy (2004). Questo è un periodo florido per Urban, nonché uno dei più ricchi di impegni; ormai affermato nel panorama cinematografico internazionale, accanto alle parti da nemico, riceve ingaggi da protagonista in film minori: è il marine Reaper nell'horror Doom (2005), il poliziotto Nick Harvey nel drammatico Out of the Blue (2006) e un eroe nordico che si scontra con le sue origini norrene in Pathfinder - la leggenda del guerriero vichingo (2007).

Nel 2009 entra in un nuovo fanchise di successo, quello del reboot di Star Trek, nei panni galattici del comandante Leonard McCoy, vestiti anche nei sequel Into Darkness - Star Trek (2013) e Star Trek Beyond (2016). Seguono l'action comedy Red (2010) con Bruce Willis, Morgan Freeman e John Malkovich e l'horror Priest (2011) con Paul Bettany. Torna a misurarsi con la fantascienza in Dredd (2012) e per la prima volta nella sua carriera recita in un thriller erotico, The Loft (2014), come uno degli uomini fedifraghi insieme a James Marsden, Wentworth Miller, Eric Stonestreet e Matthias Schoenaerts.

Nel 2013 è sul piccolo schermo con la serie TV Almost Human, in cui interpreta il personaggio principale, il detective John Kennex, che, svegliatosi dopo diciassette anni di coma, scopre di avere un arto sintetico a causa di un incidente e che il suo nuovo partner professionale è un androide. Al cinema continua a lavorare in pellicole di vario stampo, spaziando tra i generi con il fantasy Il Drago invisibile (2016), il cinecomic Thor: Ragnarok (2017) e il thriller Hangman (2017) con Al Pacino. In questi film di grande importanza con interpreti sull'onda del successo, a Urban è relegato ancora il ruolo secondario, sebbene i personaggi interpretati abbiano una gran rilevanza ai fini della storia. Nel 2018, però, torna a essere protagonista e lo fa con Bent - polizia criminale, dove è un detective della narcotici che vuole vendicarsi dell'omicidio del suo amico.

Filmografia
Hangman (Hangman)
Thor Ragnarok (Thor: Ragnarok)
Il Drago Invisibile (Pete's Dragon)
Lascia un Commento