Elisabeth Moss biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Elisabeth Moss

ETÀ: Ha 36 Anni
ALTEZZA: 160 cm

NASCE A: Los Angeles, Stati Uniti
NASCE IL: 24/07/1982

Elisabeth Singleton Moss, nasce a Los Angeles il 24 luglio 1982 da Ron e Linda Moss, entrambi musicisti. Conosciuta soprattutto per le sue interpretazioni in serie tv di grande successo, che scandiranno anno dopo anno la sua carriera artistica, Elisabeth, da bambina, sognava invece di diventare una ballerina professionista. Durante l'adolescenza, persegue dunque le sue aspirazioni e si trasferisce dall'altra parte del paese per studiare danza alla School of American Ballet di New York. Si sposta poi al al Kennedy Center di Washington per continuare gli studi, ma la sua carriera nel mondo della danza viene interrotta dai primi incarichi nel campo della recitazione.

La giovane Moss fa il suo debutto sul piccolo schermo nel 1990 a soli 8 anni, con la miniserie Lucky/Chances, mentre nel 1994 arriva il primo ruolo significativo al cinema con l'interpretazione di Greta Weiler, la sorellina della protagonista, nel film drammatico Crimini immaginari, diretto da Anthony Drazan. Tra il 1992 e il 1995 compare invece in sette puntate della serie televisiva La famiglia Brock, calandosi nel ruolo di Cynthia Parks e lavorando con molte famose guest star.

Nel 1995 è nel cast di due thriller di spicco: Vite separate, diretto da David Madden, e Una cena quasi perfetta, con un'appena ventenne Cameron Diaz. Ma è il 1999 l'anno di svolta della Moss, che la vede impegnata in film e serie tv che le permetteranno di farsi notare dal grande pubblico. Dopo essere entrata nel cast della serie drammatica West Wing - Tutti gli uomini del Presidente con il ruolo di Zoey (la più giovane delle tre figlie del presidente Bartlet), che la impegnerà fino al 2006; vestirà i panni di Polly, una ragazza vittima di ustioni, nel film dramamtico acclamato dalla critica Ragazze interrotte, recitando accanto a Winona Ryder e al premio Oscar Angelina Jolie.

Gli anni successivi la vedono impegnata in ruoli minori per il piccolo e grande schermo, come l'action thriller The Missing (2003) diretto da Ron Howard, e la pellicola dramamtica Virgin (2003), grazie alla quale riceve la nomina come Migliore protagonista femminile all'Independent Spirit Awards nel 2004. Nel 2007 poi, arriva l'ennesima serie Tv che la riporta sulla cresta dell'onda. La Moss riveste infatti il ruolo di protagonista calandosi nei panni della segretaria Peggy Olson in Mad Man, la serie americana considerata un vero e proprio fenomeno globale che ha collezionato premi, un enorme successo da parte del pubblico e che, inoltre, le è valsa sei nomination agli Emmy e una ai Golden Globe.

Nel 2009, è l'assistente di Sarah Jessica Parker nel film Che fine hanno fatto i Morgan? di Marc Lawrence, mentre l'anno successivo, è la fidanzata di Jonah Hill nella commedia In viaggio con una rock star, firmata da Nicholas Stoller. Nel 2012 appare nell'adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo autobiografico On the road, prodotto Francis Ford Coppola e, pochi mesi più tardi, è nel cast del film di Lawrence Kasdan Darling Companion - Un caro compagno. L'anno successivo viene scelta per una nuova serie Tv: Top of the Lake (2013), crime series incentrata sulla misteriosa scomparsa di una ragazzina dodicenne incinta e, grazie alla cui interpretazione, Elisabeth riesce ad aggiudicarsi il tanto ambito Golden Globes come Miglior attrice.

Torna al cinema nel 2015 interpretando Helen Wilder nel film fantascientifico diretto da Ben Wheatley High rise e, sempre nello stesso anno è con Robert Redford e Cate Blanchett in Truth - Il prezzo della verità, biopic che analizza i rapporti tra politica e giornalismo ai tempi di George W. Bush. Tra il 2016 e il 2017 si ritaglia ruoli significativi in due successi al botteghino: The Bleeder, il film di in cui interpreta la moglie di Chuck Wepner, il pugile che resistette 15 round contro il leggendario Muhammad Ali, e The Square, la pellicola diretta da Ruben Östlund, vincitrice della Palma d'oro al Festival di Cannes 2017.

Sempre nel 2017, la Moss prende parte all'ennesima rilevante series: The Handmaid's Tale, ucronica serie Tv fantascientifica che la vede interpretare June Osborne Difred, l'ancella assegnata alla casa del Comandante Fred Waterford, e che le vale ben due Emmy Awards. Nel 2018, l'attrice torna nuovamente al cinema con il dramma The Seagull di Michael Mayer e, successivamente, con Old Man & the Gun, il film di David Lowery in cui si trova ancora una volta a recitare affianco a Robert Redford. Nel 2019 è invece nel cast di Noi, l'inquietante horror thriller che ha come protagonista l'attrice premio Oscar Lupita Nyong'o.

Filmografia
Noi (Us)
Old Man & the Gun (The Old Man & the Gun)
The Seagull (The Seagull)
  • ANNO: 2018
  • Attore
Lascia un Commento