Douglas Booth biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Douglas Booth

ETÀ: Ha 26 Anni
ALTEZZA: 185 cm

NASCE A: Londra, Gran Bretagna
NASCE IL: 09/07/1992

Douglas Booth, noto all'anagrafe con il secondo nome di John, è nato il 9 luglio 1992 a Greenwich, dove ha trascorso i primi dieci anni della sua vita per poi trasferirsi a Sevenoaks, nel Kent. Affetto da una grave forma di dislessia, durante gli anni scolastici ha dovuto faticare maggiormente per raggiungere buoni risultati, condizione che lo ha rafforzato tantissimo. La passione per la recitazione Booth la sviluppa intorno ai dodici anni, quando prende parte alla rappresentazione scolastica dell'Agamennone; tanto che l'anno successivo inizia a frequentare il National Youth Theatre e Guildhall School of Music and Drama. Compresa quale carriera vuole intraprendere, il giovane attore esordiente si unisce all'agenzia di Curtis Brown, famosa per aver avuto tra le sue file interpreti come Sam Neill e Stanley Tucci.

Parallelamente alla recitazione, Booth inizia a sfilare anche sulle passerelle, divenendo uno dei volti della campagna pubblicitaria di Burberry insieme a Emma Watson nel 2009, anno in cui recita anche nel film fantastico From Time to Time con Maggie Smith e Timothy Spall. L'anno seguente arriva il suo primo ruolo da protagonista con il telefilm Worried About the Boy (2010), in cui veste gli eccentrici panni di Boy George, ed entra nel cast della serie TV I Pilastri della Terra (2010). Proseguono le partecipazioni a produzioni televisive e nel 2011 è il personaggio principale di un altro grande romanzo adattato in serie, Grandi Speranze, nonché del telefilm Christopher and His Kind (2011), tratto dall'omonima autobiografia di Christopher Isherwood.

Nel 2012 arriva un nuovo ruolo al cinema con LOL - Pazza del mio migliore amico, nel quale è il ragazzo di cui si innamora il personaggio di Miley Cyrus. È Romeo nell'adattamento di Romeo and Juliet (2013) diretto da Carlo Carlei e il figlio maggiore di Noè aka Russell Crowe in Noah (2014), dove ritrova anche la Watson. Successivamente ricondivide il set con un altro vecchio collega, conosciuto con I Pilastri della Terra, Sam Claflin nel thriller Posh (2014). Il 2015 è l'anno in cui torna in TV con la miniserie Dieci piccoli indiani e in cui si misura per la prima volta con il genere sci-fi con Jupiter - Il destino dell'universo di Lana e Lily Wachowski. Continuano per Booth i ruoli letterari quando nel 2016 è il Mr. Bingley dell'austeniano PPZ - Pride + Prejudice Zombies, ma nello stesso anno è anche il protagonista di un altro film artisticamente impegnato, Loving Vincent (2016). Nel 2017 è il poeta Percy Shelley, compagno della più nota Mary Shelley su cui è incentrato l'omonimo film interpretato da Elle Fanning.

Filmografia
Mary Shelley (Mary Shelley)
PPZ - Pride and Prejudice and Zombies (Pride and Prejudice and Zombies)
The Limehouse Golem (The Limehouse Golem)
Lascia un Commento