Donald Glover biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Donald Glover

ETÀ: Ha 34 Anni
ALTEZZA: 178 cm

NASCE A: Edwards Air Force Base, California
NASCE IL: 25/09/1983

Donald Glover, noto all'anagrafe come Donald McKinley Glover Jr., è nato nella contea di Kern, in California - precisamente nell'Edwards Air Force Base - il 25 settembre 1983, ma è cresciuto a Stone Mountain in Georgia. Dopo il diploma alla DeKalb School of the Arts, si è iscritto alla Tisch School of the Arts della New York University, dove ha conseguito una laurea in Dramatic Writing nel 2006. Nello stesso anno il produttore televisivo David Miner e la creatrice della serie 30 Rocks (2006), Tina Fey, dopo aver preso visione degli script che Glover aveva inviato per I Simpson, lo contattano per proporgli di diventare uno degli sceneggiatori della sitcom. Questo impiego si protrarrà fino al 2009, anno in cui viene premiato con un Writers Guild of America, e nel triennio che Glover trascorre a 30 Rocks ha anche l'occasione di recitare in alcuni camei. La notorietà arriva sempre nel 2009, quando recita nel film Mystery Team come protagonista e sceneggiatore e soprattutto quando entra nel cast di Community, dove militerà fino alla quinta stagione, trasmessa nel 2013, nel ruolo di Troy Barnes, uno dei studenti dello strambo gruppo di studio messo in piedi da Joel McHale. Con questo ruolo di ex quarterback diventato nerd, nel 2011 si aggiudica una nomina ai Satellite Awards come Miglior attore non protagonista in una serie.

Nel 2010 è stato al centro di una campagna web virale, dopo che un suo fan lo aveva proposto come Peter Parker in The Amazing Spider-Man (2012) - ruolo poi andato ad Andrew Garfield - lanciando l'hashtag #donald4spiderman e trovando tra i suoi sostenitori addirittura lo stesso Stan Lee. Prendendo spunto da questa campagna, il fumettista Brian Michael Bendis ha creato una versione afro-americana dell'Uomo Ragno, Miles Morales, che, inserito nel contesto della serie di cartoni animati Ultimate Spider-Man (2012), viene doppiato dallo stesso Glover. La sua sorte lo porterà in futuro di nuovo a confrontarsi con l'universo dell'eroe "Spara-ragnatele" con Spider-Man: Homecoming (2017), cinecomic in cui a Glover è il supercriminale Aaron Davis/Ultimate Prowler dell'universo Ultimate, avversario di Tom Holland nel film. Prima di ciò, però, la sua carriera cinematografica si muove tra piccolo ruoli, come quelli ne I Muppets (2011) e in The To Do List - L'estate prima del college (2013). Seguono l'horror, rivelatosi un flop, The Lazarus Effect (2015), dove è il primo scienziato ad essere fatto fuori da un'indemoniata Olivia Wilde, e la commedia drammatica Magic Mike XXL (2015), nel quale, oltre a recitare, canta una cover di "Marry You" di Bruno Mars, inclusa anche nella soundtrack del film. Nello stesso anno gli viene assegnato un ruolo più di rilievo, quello dello scienziato Rich Purnell che in Sopravvissuto - The Martian (2015) riesce a trovare la soluzione per riportare il personaggio di Matt Damon, bloccato su Marte, sulla Terra.

I suoi impegni televisivi lo vedono coinvolto in sporadiche apparizioni, di cui i due episodi della serie Girls (2013) sono il punto più alto. Almeno fino al 2016, quando Glover è l'ideatore, regista, sceneggiatore, produttore e interprete principale della serie TV Atlanta, il cui personaggio cerca di risollevare le sorti della sua famiglia, muovendosi nella scena rap di Atlanta. La serie ha ricevuto il plauso dalla critica e ha conseguito un gran numero di riconoscimenti, tra cui due Golden Globe come Miglior serie e Miglior attore in una serie a Glover, il quale si è aggiudicato anche due Emmy come interprete e regista, diventando il primo afroamericano a vincere in quest'ultima categoria. Dopo aver prestato la voce al Jedi Mace Windu nell'episodio speciale Robot Chicken: Star Wars Episodio III (2010) dell'omonima serie di sketch in stop motion, Glover si ritrova veramente nel cast di Guerre Stellari con lo spin-off Solo: A Star Wars Story, diretto da Ron Howard, dove interpreta un giovane Lando Calrissian, che nella trilogia originale aveva il volto Billy Dee Williams.

Di pari passo alla carriera cinematografica, l'attore ne ha una ben avviata come rapper con il nome d'arte di Childish Gambino, sotto il quale ha pubblicato diversi album, riscontrando un successo mondiale soprattutto con gli ultimi lavori. In particolare il singolo "This Is America" (2018), una denuncia delle violenze che per anni si sono compiute contro gli afroamericani e del pericolo dell'omologazione, e il suo ironico videoclip hanno in poco tempo raggiunto un record di visualizzazioni su Youtube, inaugurando il This Is America Tour. Nel cinema ha contribuito anche alla realizzazione della colonna sonora di Creed - Nato per combattere (2015) con la canzone "Waiting For My Moment", realizzata con Jhéne Aiko, Vince Staples e Ludwig Göransson.

Filmografia
Solo: A Star Wars Story (Solo: A Star Wars Story)
Spider-Man: Homecoming (Spider-Man: Homecoming)
Magic Mike XXL (Magic Mike XXL)
Lascia un Commento