David Thewlis biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

David Thewlis

ETÀ: Ha 55 Anni
ALTEZZA: 189 cm

NASCE A: Blackpool, Gran Bretagna
NASCE IL: 20/03/1963

David Thewlis è nato David Wheeler il 20 marzo 1963 a Blackpool, nel Lancashire, dove ha conseguito il diploma nel 1984 alla Highfield High School. Nonostante nell'adolescenza si fosse concentrato molto sulla musica, si iscrive alla Guildhall School of Music and Drama a Londra. Esordisce sul piccolo schermo, partecipando a un episodio della quarta stagione di Only Fools and Horses (1985) nei panni di un giovane aspirante musicista, a cui seguono puntate di altre sit-com.

Nel 1987 è protagonista del cortometraggio The Short & Curlies di Mike Leigh e sul finire degli anni '80 debutta al cinema comparendo in alcuni film, ma è proprio con Leigh che riceve il ruolo di protagonista in Naked - Nudo, commedia drammatica presentato in concorso al 46° Festival di Cannes, dove Thewlis vinse il premio per la Miglior interpretazione maschile. Questo ruolo, che gli è valso moltissimi riconoscimenti, è stato un trampolino di lancio per gli anni Novanta, non solo per i diversi lavori svolti in TV, ma soprattutto per quanto riguarda il cinema. Thewlis è diretto da Agnieszka Holland in Poeti dall'inferno (1995), pellicola che racconta l'amore maledetto tra i poeti Paul Verlaine, interpretato dall'attore britannico, e Arthur Rimbaud, che ha il volto di Leonardo DiCaprio. L'anno seguente presta la voce al Signor Lombrico nel film d'animazione James e la pesca gigante (1996) di Henry Selick, è il protagonista dell'horror L'isola perduta (1996) e l'antagonista di Dennis Quaid nel fantastico Dragonheart (1996).

Thewlis e Brad Pitt sono Peter Aufschnaiter e Heinrich Harrer, due alpinisti austriaci che vennero imprigionati durante una spedizione da alcuni soldati britannici, nel bio-pic Sette anni in Tibet (1997) di Jean-Jacques Annaud, pellicola di una certo spessore nella carriera dell'artista, ma che dopo la sua uscita gli costò il divieto di accedere in Cina. L'attore, che finora si era concentrato maggiormente verso l'interpretazione di film fantasy e storici, nella seconda metà degli anni '90 inizia a prendere parte ad altri generi, come la commedia Il grande Lebowski (1998) di Joel Coen ed Ethan Coen e il drammatico L'assedio (1998) di Bernardo Bertolucci. Gli anni Duemila, che si aprono con il ruolo del criminale Freddy Mays in Gangster n. 1 (2000), segnano per Thewlis l'entrata nel cast della saga di Harry Potter, a partire dal terzo episodio, come Remus Lupin, insegnante di Difesa contro le Arti Oscure, sebbene si fosse presentato inizialmente per il casting del personaggi di Quirinus Raptor. In TV prende parte a Dinotopia (2002), serie TV in cui è il perfido Cyrus Crabb, mentre continua la scalata, ormai non più in salita, nel mondo del cinema, affiancando Orlando Bloom nel colossal di Ridley Scott Le crociate - Kingdom of Heaven (2005) e Colin Farrell in The New World - Il nuovo mondo (2005) di Terrence Malick, incentrato sulla storia di Pocahontas.

Ispettore di Scotland Yard in Basic Instinct 2 (2006), un fotografo vittima dell'Anticristo in Omen - Il presagio (2006), Thewlis è nel 2007 il protagonista di La vita interiore di Martin Frost e nel 2008 l'ufficiale nazista padre di Bruno, il giovane tedesco, in Il bambino con il pigiama a righe. Il secondo decennio del Terzo millennio è ricco di impegni, l'attore lavora incessantemente, oltre che agli ultimi due capitoli di Harry Potter, a moltissime pellicole; spiccano all'inizio del decennio soprattutto film di genere storico o biografico, come Mr. Nice (2010), Anonymous (2011),War Horse (2011), Il quinto potere (2013) e La teoria del tutto (2014).

Le interpretazioni di Thewlis risaltano, però, anche in altri tipi di film, dal thriller Stonehearst Asylum (2014) al letterario Macbeth (2015), passando per il gangster movie Legend (2015) e misurandosi nuovamente con l'animazione in Anomalisa (2015). Mentre nel 2017 il suo curriculum colleziona anche un cinecomic, il primo con una donna protagonista, Wonder Woman (2017), in cui è il dio della guerra Ares, e si aggiunge alla numerosa lista di serie TV anche la terza stagione di Fargo, dov'è uno dei personaggi principali, l'uomo d'affari V.M. Varga . L'anno seguente supporta Colin Firth e Rachel Weisz nel bio-pic, l'ennesimo della sua carriera, Il mistero di Donald C., imprenditore inglese che partecipò nel 1968 alla prima edizione del Golden Globe Race.

Filmografia
Wonder Woman (Wonder Woman)
Anomalisa (Anomalisa)
Legend (Legend)
Lascia un Commento