Dane DeHaan biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Dane DeHaan

ETÀ: Ha 32 Anni
ALTEZZA: 173 cm

NASCE A: Allentown, Pennsylvania, USA
NASCE IL: 06/02/1986

CONIUGE: Anna Wood (s. 2012)

Dane William DeHaan nasce ad Allentown, in Pennsylvania, il 6 febbraio del 1986 e fin da ragazzo si interessa alla recitazione. Frequenta dapprima la Emmaus High School e poi la University of North Carolina School of Arts, da cui esce nel 2008. Il suo esordio come attore avviene sulle tavole del palcoscenico, quando sostituisce Haley Joel Osment nella pièce teatrale "American Buffalo". Si fa quindi notare nello spettacolo off-Broadway "The Aliens" (che gli frutta un Obie Award) e infine approda in televisione, apparendo in un episodio di Law & Order - Unità vittime speciali e interpretando l’adolescente gay Jesse D’Amato nella terza stagione di In Treatment. Quest’ultima serie viene trasmessa nel 2010, che per il nostro è l’anno del debutto davanti alla macchina da presa: il film è il dramma bellico Amigo dell’indipendente John Sayles e il ruolo è piccolo, ma costituisce comunque per Dane un primo passo verso la notorietà, che arriverà nel 2012 con Chronicle, storia di tre ragazzi che scoprono di avere poteri speciali. Nell’esordio registico di Josh Trank DeHaan è il più problematico dei giovani protagonisti e la sua performance viene decisamente apprezzata. Quasi contemporaneamente l’attore si fa dirigere da John Hillcoat in Lawless e ha la fortuna di lavorare con Steven Spielberg, che in Lincoln gli offre la parte di un soldato.

Ben più consistente è la sua presenza in Come un tuono. Per la sua terza opera, infatti, Derek Cianfrance gli affida il personaggio del figlio problematico del Luke Glanton di Ryan Gosling, lasciando che sia anche lui a condurre la seconda parte del film. Nel 2013 Dane DeHaan compie un ulteriore avanzamento di carriera capitanando il cast, insieme a Daniel Radcliffe, di Giovani Ribelli, nel quale è Lucien Carr, personalità di spicco della Beat Generation e assassino di David Kammerer.

Sempre nel 2013 Dane recita in Devil's Knot - Fino a prova contraria e nell’insolito Metallica Through The Never, che alterna sequenze di un concerto della band heavy metal con la vicenda surreale di un ragazzo di nome Trip. Di lì a poco l’attore lega il suo nome al cinema mainstream e più commerciale grazie a The Amazing Spider-Man 2 : Il potere di Electro. Nel cinecomic Marc Webb vuole che sia lui a impersonare Harry Osborne: DeHann accetta volentieri la proposta e dà vita a un ottimo villain. Seguono la commedia zombie After Beth - L’amore ad ogni costo e il ben più significativo Life, dove il personaggio in cui Dane DeHaan deve calarsi è niente meno che James Dean, raccontato in un momento molto importante della sua breve vita: l’anno dell’incontro con il fotografo Dennis Stock (interpretato da Robert Pattinson).

Voce di Victor nel film d’animazione Ballerina, l’attore è stato scelto da Gore Verbinski come protagonista del thriller La cura dal benessere e per far innamorare Alicia Vikander nel film in costume sceneggiato da Tom Stoppard Tulip Fever. Dane è infine l'agente speciale del governo dei territori umani Valerian nel fantascientifico Valerian e la Città dei mille pianeti di Luc Besson.

Filmografia
La cura dal benessere (A Cure for Wellness)
Valerian e la Città dei mille pianeti (Valérian and the City of a Thousand Planets)
Ballerina (Ballerina)
Life (Life)
Lascia un Commento