Cara Delevingne biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Cara Delevingne

Ha 25 Anni
ALTEZZA: 173 cm

NASCE A: Londra, Gran Bretagna
NASCE IL: 12/08/1992

Nata a Londra il 12 agosto 1992, Cara Delevingne da piccola sognava di diventare una supereroina o magari una dentista. A tredici anni impara a suonare la batteria ed è un vero maschiaccio, tanto che in famiglia la chiamano “mostriciattolo”. Se lo è mai stato, un mostriciattolo, era uno col pedigree: cresciuta nel quartiere di Belgravia, uno dei più ricchi al mondo, vanta nel suo albero genealogico trisavoli Visconti, bisnonni Baronetti, Lord sindaci di Londra e una nonna dama di compagnia della Principessa Margaret. Frequenta la scuola per signorine Francis Holland School, a 16 anni si mette in testa di studiare musica e teatro alla Bedales School nello Hampshire, che abbandona per seguire le orme della sorella maggiore Poppy nel mondo della moda. Apparsa all’età di 10 anni in uno scatto di Bruce Weber su Vogue Italia, firma nel 2011 un contratto con la Storm Model Management (che in passato aveva lanciato Kate Moss) e debutta sopra il metro e settanta alla settimana della moda di Londra, collezione autunno/inverno Burberry Prorsum. In seguito vola a New York, passando per Milano e Parigi, e conquista le passerelle dei marchi più famosi del mondo, Moschino, Jason Wu, Oscar de la Renta, Burberry, Dolce & Gabbana, Fendi e Stella McCartney. Sguardo sprezzante, sopracciglia selvagge, diventa il volto delle campagne pubblicitarie di H&M, Zara e Chanel, finché la rivista Vogue non la incorona “crush of the season” (la sbandata del momento). Nel 2012 esordisce al cinema nel film in costume Anna Karenina di Joe Wright,  dove appare nei panni della principessa Sorokina accanto a Keira Knightley e Jude Law.  La sua carriera comincia a oscillare tra passerelle d’alta moda e set cinematografici. Nel 2014 recita in The face of an angel, il film ispirato alla vicenda dell’omicidio di Meredith Kercher, grazie al quale guadagna una candidatura per la miglior esordiente ai British Indipendent Film Awards. Nel 2015, quando la rivista Forbes la nomina seconda modella più pagata al mondo, annuncia di voler abbandonnare le sfilate per dedicarsi completamente al cinema. Lo stress e la magrezza forzata le hanno scatenato infatti una forte forma di psoriasi e ha capito che la cura è tornare al sogno di adolescente. Il film della svolta è Città di carta di Jake Schreier con Nat Wolff, in cui interpreta Margo la ragazza ribelle che irrompe dalla finestra e trascina il protagonista nell’avventura di una notte. Il film è un enorme successo commerciale e vale all’ex modella due Teen Choice Awards, come miglior stella emergente e attrice dell’estate. Un anno dopo stupisce tutti con la sua performance dell’Incantatrice nel cinecomic Suicide Squad di David Ayer con Will Smith, Margot Robbie e Jared Leto. Partecipa inoltre a Pan - Viaggio sull'isola che non c'è, come bella e silenziosa sirena,  al film indipendente Kids in love, e al thriller London Fields con Billy Bob Thornton. La vedremo per due volte al fianco dell'attore Dane DeHaan, nel film fantascientifico di Luc Besson Valerian e la città dei mille pianeti e nel dramma storico di Justin Chadwick, Tulip Fever.

Filmografia
Valerian e la Città dei mille pianeti (Valérian and the City of a Thousand Planets)
Suicide Squad (Suicide Squad)
Città di carta (Paper Towns)
Lascia un Commento