Schede di riferimento
Speciali Musica

Freddie Mercury, 20 momenti memorabili della sua carriera

478

Ricordiamo il leggendario cantante dei Queen che oggi avrebbe compiuto 71 anni

Freddie Mercury, 20 momenti memorabili della sua carriera

Il 24 novembre del 1991 ci lasciava Freddie Mercury, l'indimenticato e leggendario frontman dei Queen, oggi il cantante avrebbe compiuto 71 annie e abbiamo deciso di raccogliere 20 momenti memorabili della sua carriera, in ordine cronologico.

1974 - Queen - "Stone Cold Crazy" Live at the Rainbow

Il 31 marzo del 1974 è una data speciale nella storia della musica rock, proprio per questo concerto. I Queen allora erano un gruppo emergente e nessuno avrebbe mai potuto prevedere che sarebbero diventati una delle band più famose di sempre. Quel concerto fu il loro primo da headliner, dopo un tour a supporto di Mott The Hoople, nel 1973.

1975 - Queen - "Bohemian Rhapsody"

Questo video fu girato dal gruppo per una semplice questione logistica, ed è invece diventato uno dei primissimi videoclip musicali di successo. Dopo una lunga battaglia con l'etichetta discografica che non voleva pubblicare "Bohemian Rhapsody" perché "troppo lunga" e "strana", i Queen iniziarono a scalare le classifiche nell'autunno del 1975 e sapevano quindi che sarebbero stati contattati per partecipare al programma Top Of The Pops. Tuttavia, essendo in tour, non avrebbero potuto esibirsi in tv, perciò decisero di registrare un video con un budget di 3.500 sterline, contattarono il regista Bruce Gowers per una ripresa di quattro ore e girarono senza uno storyboard o tante prove.

1976 - Queen, intervista su "Bohemian Rhapsody" e i fan in Giappone

In questa intervista, un giornalista chiese a Freddie Mercury, da parte di un fan interessato alla "demonologia", perché avesse usato la parola "Belzebù" nel testo di "Bohemian Rhapsody". La risposta di Freddie? "Mi piace come suona".

1976 - Freddie Mercury - "You Take My Breath Away" Live at Hyde Park

1977 - Queen in studio, durante le registrazioni di "We Are The Champions"

1979 - Queen - "Somebody to Love" Live at Concert for People of Kampuchea

1979 - Queen - "Now I'm Here" Live at Hammersmith

1981 - Queen - "I Want to Break Free"

La fidanzata dell'epoca di Roger Taylor consigliò al gruppo di indossare abiti femminili per fare una parola di una soap opera inglese intitolata Coronation Street. L'idea piacque molto a tutti ed il risultato fu questo video, che creò non poche polemiche, tanto che MTV lo censurò per sette anni.

1981 - Queen e David Bowie - "Under Pressure" Live at Montreal Forum

Questa fu la prima performance dal vivo di "Under Pressure"

1984 - Freddie Mercury, intervista su "Under Pressure"

In questa intervista Freddie parla del rapporto con David Bowie e di come registrarono "Under Pressure"

1984 - Queen - "Radio Ga Ga" (behind the scenes)

1984 - Freddie Mercury, intervista

"Non sono il leader della band, sono solo il punto focale, la facciata".

1985 - Queen, Live at LiVE AID

1985 - Festa di compleanno di Freddie Mercury a Monaco

1985 - Queen - "One Vision" (registrazioni in studio)

1985 - Freddie Mercury intervistato da David Wigg a Monaco

In questo spezzone della celebre intervista con Wigg, Freddie parla dei Queen e del loro "istinto di sopravvivenza", per cui qualsiasi cosa succeda, anche dopo la morte di uno dei membri, si andrebbe avanti. "Non è facile rimpiazzarmi, eh?"

1986 - Queen - "One Vision" e "Crazy Little Thing Called Love" Live at Wembley Stadium

1986 - Freddie Mercury, intervista

"Tutti quanti mi guardano sul palco e pensano che io sia così davvero, una persona arrogante. Ma a vedermi fuori, sono anche piuttosto noioso [...] Mi piace divertirmi anche fuori dal palco, ma per la maggior parte del tempo lascio quel volto, quella persona alle performance."

1989 - Freddie Mercury e Montserrat Caballé, "How Can I Go On" Live at La Nit

1991 - Queen - "These Are The Days of Our Lives"

Questo videoclip fu girato il 30 maggio 1991, sei mesi prima della morte di Freddie Mercury, e non fu mai pubblicato prima del suo decesso perché non voleva che la gente e i media capissero quanto fossero precarie le sue condizioni. Fu girato in bianco e nero, proprio per evitare che si vedessero i segni dell'AIDS sulla sua pelle.



  • Giornalista pubblicista specializzata in comunicazione musicale e televisiva
  • Consulente musicale
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming