Serena Abrami: in esclusiva il video di Forse è culturale

-
462
Serena Abrami: in esclusiva il video di Forse è culturale

Vi mostriamo oggi in esclusiva il video ufficiale di "Forse è culturale", l'ultimo singolo estratto dal secondo progetto della cantautrice marchigiana Serena Abrami, intitolato "Di Imperfezione" e pubblicato il 9 dicembre 2016 per Nufabric Records. L'album è arrivato a cinque anni di distanza dal precedente "Lontano da tutto", grazie al quale la cantante ha iniziato a collaborare con diversi artisti di spicco della scena italiana, tra cui Ivano Fossati, che ha scritto per lei "Tutto da rifare", Niccolò Fabi, autore della titletrack "Lontano da tutto" con cui Serena si è classificata quarta al Festival di Sanremo 2011, Max Gazzè, Cristina Donà e Fiorella Mannoia, con cui ha condiviso il palco. 

"Forse è culturale nasce qualche anno fa in sala prove", ci ha spiegato Serena: "È solo un accenno, passa inosservato alla band. Il chitarrista Enrico Vitali, conserva quella primordiale idea, nei mesi successivi la sviluppa e la produce artisticamente, scrivendo la struttura e curando l’indirizzo sonoro, fatto di chitarre di matrice new wave e synth acidi. Io ne scrivo la melodia, attingendo le parole da una poesia del mio amico Francesco Ferracuti. Il tutto viene definito al Nufabric Basament, dove le tracce vengono in parte risuonate con l’apporto della band (oltre a me ed Enrico, ci sono il batterista Marcello Piccinini ed il pianista Mauro Rosati). La canzone viene mixata da Enrico Tiberi e masterizzata da Pete Maher". 

Il video, che mostra il confronto di una donna, interpretata da Romina Antonelli, con la solitudine ed il tormento di un rapporto non realizzato, è stato diretto dalla videomaker Vanessa Repupilli. Insieme al singolo, inoltre, è uscito un EP contenente i remix del brano realizzati da quattro producer: primo fra tutti, Howie B (Bjork, U2, Tricky), il quale, innamoratosi della canzone, ne ha voluto creare una sua versione, spingendo quasi casualmente Seven People, Nrec e Sandro Moeller a seguirlo.


Iscriviti alla nostra newsletter:

Lascia un Commento
Lascia un Commento