Sanremo 2019: Baglioni pronto a unire Nuove Proposte e Big?

- Google+
24
Sanremo 2019: Baglioni pronto a unire Nuove Proposte e Big?

Se già lo scorso anno Claudio Baglioni aveva rivoluzionato il regolamento del Festival di Sanremo cancellando la parola "eliminazioni", sostituendo le cover con dei duetti sulle canzoni in gara e dando la possibilità di presentare brani più lunghi, per la 69esima edizione si prevede un'ulteriore stravolgimento, questa volta davvero epocale. Il direttore artistico e conduttore della 69esima edizione starebbe infatti pensando di sopprimere le categorie e mettere di fatto Big e Nuove Proposte sullo stesso piano. 

Stando alle informazioni raccolte dal sito Recensiamomusica, infatti, il cantautore romano starebbe pensando di aumentare gli artisti ufficialmente in gara da 20 a 24, prevedendo quindi una sola gara tra cantanti già famosi nel panorama musicale italiano e nuove voci, e diminuendo il numero di artisti "giovani" sul palco dell'Ariston. 

Questa soluzione era già stata tentata nel 2004 dall'allora direttore artistico Tony Renis, quando a condurre c'erano Simona Ventura, Gene Gnocchi e Paola Cortellesi. In quell'edizione esordirono sul palco dell'Ariston DJ Francesco e Piotta, tra gli altri, ma per una serie di problemi organizzativi è stata una delle meno viste di sempre. Chissà che invece, questa volta, Baglioni non riesca a renderla un'idea di successo.

Intanto prosegue il toto-conduttori di Sanremo 2019. Per coloro che sperano in un bis del fortunato trio composto dal cantautore romano, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, sembra ci sia ancora qualche speranza.

Mentre la conduttrice Mediaset si è sempre detta disponibile a tornare sul palco dell'Ariston, l'attore romano, dopo numerosi "no" categorici, nei giorni scorsi ha rilasciato un'intervista in cui è apparso più accomodante

"Sento quotidianamente Claudio Baglioni", ha dichiarato Favino ai microfoni di Leggo: "non metto limiti alla provvidenza". Intanto il settimanale Oggi ha lanciato un'altra indiscrezione, secondo la quale Claudio Baglioni avrebbe contattato anche Giorgio Pasotti per proporgli la conduzione della 69esima edizione. ​

In attesa di annunci ufficiali, vi ricordiamo le informazioni attualmente disponibili su Sanremo 2019: le date, dal 5 al 9 febbraio 2019, la regia, che sarà affidata a Duccio Forzano e la presenza di Claudio Baglioni in qualità di direttore artistico e conduttore. Tornerà anche in onda su Rai Uno il format di selezione degli artisti che si esibiranno tra le Nuove Proposte. Quest'anno però non si chiamerà più "Sarà Sanremo", bensì "Sanremo Giovani" e si terrà in due serate, il 13 e 14 dicembre 2018.



Lascia un Commento
Lascia un Commento