News Musica

Sanremo 2018: ecco quanto saranno pagati Claudio Baglioni, Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker

80

Con un budget complessivo di 16 milioni di euro, la 68esima kermesse del Festival spera di superare i risultati della scorsa edizione.

Sanremo 2018: ecco quanto saranno pagati Claudio Baglioni, Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker

Ieri sera, nella conferenza stampa di presentazione del Festival di Sanremo 2018, sono stati confermati i due co-conduttori di Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Il direttore di Rai Uno, Angelo Teodoli, ha inoltre rivelato che il budget della 68esima edizione è lo stesso dello scorso anno: 16.4 milioni di euro ed un'entrata di 25 milioni di euro dalla pubblicità. In molti si sono chiesti quanti di questi soldi andranno in tasca ai tre presentatori e sembra che Il Corriere della Sera sia riuscito a scoprirlo.

Secondo il quotidiano, Claudio Baglioni incasserà circa 600mila euro, mentre Michelle Hunziker ne percepirà 400mila (molti di meno rispetto al 2007, quando condusse con Pippo Baudo per un milione di euro) e Favino "solo" 300mila. Il denaro restante verrà usato ovviamente per la scenografia, le luci, la regia, l'orchestra e tutto ciò che consentirà lo svolgimento del Festival. Come sempre saranno anche invitati degli ospiti, sia italiani che internazionali, ma Baglioni ha deciso di non chiamare alcun attore hollywoodiano.Non mancheranno tra gli ospiti alcuni volti noti della musica, che per volere del direttore artistico dovranno cantare una canzone italiana.

Per quanto riguarda i cantanti nostrani, oltre alla già citata Laura Pausini, Il Giornale ritiene papabili le presenze del trio Pezzali, Nek e Renga, che effettivamente hanno organizzato una pausa strategica tra le date del tour; Renato Zero, la cui ultima ospitata alla kermesse risale al 2016, ma che potrebbe tornare per presentare un estratto del suo spettacolo Zerovskij; Gianni Morandi,reduce dalla pubblicazione dell'album "D'amore d'autore" e fedele compagno capitan coraggioso di Claudio Baglioni, che potrebbe celebrare in grande stile i 60 anni dalla sua 'audizione' del 1958 di fronte alla maestra di canto Alda Scaglioni a Bologna; J-Ax e Fedezreduci da un tour che ha registrato numerosi sold out e sempre più vicini al prossimo concerto a San Siro; Biagio Antonacci, il cui nuovo album, "Dediche e Manie", è uscito lo scorso 10 novembre; infine, Il Volo, la cui presenza è già stata data per certa anche dal settimanale TV Sorrisi e Canzoni. 

Spiccano invece nella lista dei "super-ospiti favoriti" i nomi di Liam Gallagher, con cui a quanto si dice la Rai sarebbe già entrata in trattative, Sting, che potrebbe regalare al pubblico italiano un assaggio da Atlantic Crossing, la sua performance acustica accompagnata dalle opere visive dell'artista Stephen Hannock attualmente in mostra al Metropolitan Museum di New York con i dipinti di Thomas Cole. Si vociferano anche le presenze di Dua Lipa, reduce dal successo di "Be The One" sul mercato italiano, e della modella, cantante e attriceRita Ora. Tra i comici, dopo il rifiuto di Checco Zalone, si auspica il ritorno di Virginia Raffaele, che ha recentemente partecipato al programma di Roberto Bolle su Rai Uno, e di Alessandro Siani. 

Ricordiamo che gli artisti scelti da Claudio Baglioni per ricoprire il ruolo dei 20 Big della 68esima edizione ed esibirsi dal 6 al 10 febbraio 2018 al Teatro Ariston, sono Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, Nina Zilli, The Kolors, Diodato con Roy Paci, Mario Biondi, Luca Barbarossa, Lo Stato Sociale, Annalisa, Giovanni Caccamo, Enzo Avitabile con Peppe Servillo, Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico, Renzo Rubino, Noemi, Ermal Meta e Fabrizio Moro, Le Vibrazioni, Ron, Max Gazzè, i Decibel, Red Canzian ed Elio e le Storie Tese. 



  • Giornalista pubblicista specializzata in comunicazione musicale e televisiva
  • Consulente musicale
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming