Rolling Stones: Mick Jagger è malato, i concerti negli Stati Uniti sono stati posticipati

-
Share
Rolling Stones: Mick Jagger è malato, i concerti negli Stati Uniti sono stati posticipati

I Rolling Stones sono stati costretti ad annullare il tour americano di 17 date, che sarebbe dovuto partire il prossimo 20 aprile da Miami, per un malore di Mick Jagger. Secondo Consequence of Sound, il cantante dovrà sottoporsi questa settimana ad un intervento di sostituzione di una delle due valvole cardiache, una procedura che ha una percentuale di successo del 95% e che nelle invidiabili condizioni fisiche di Jagger dovrebbe consentirgli di riprendersi completamente e tornare a correre sul palco in estate. 

"Mi dispiace molto deludere i miei fan americani e canadesi", aveva scritto nei giorni scorsi il leggendario frontman 75enne: "Farò del mio meglio per tornare sul palco il prima possibile. Mi scuso ancora una volta con tutti". "Una grande delusione per tutti, ma è necessario sistemare le cose e ci vedremo presto", ha invece scritto Keith Richards sui social. "Mick, ci saremo sempre per te!". "Ci mancherete nelle prossime settimane", ha aggiunto Ronnie Wood: "Grazie per tutti i messaggi di supporto!" 



Federica Carlino
  • Giornalista pubblicista specializzata in comunicazione musicale e televisiva
  • Consulente musicale
Lascia un Commento
Lascia un Commento