News Musica

Il 4 Gennaio 1970 i Beatles registrarono "Let It Be"

397

Questa fu l'ultima volta che i Beatles entrarono insieme in studio di registrazione.

Il 4 Gennaio 1970 i Beatles registrarono "Let It Be"

"Let It Be" la sesta traccia dell'omonimo album del 1970. Paul McCartney ha rivelato che l'ispirazione per la canzone gli venne da un sogno, nel quale aveva parlato con la madre Mary, morta di cancro nel 1956 quando lui aveva solo 14 anni. 

Nel sogno, la madre consigliava a Paul, preoccupato per le tensioni nel gruppo, di lasciare correre, to let it be, che tutto si sarebbe aggiustato.

John Lennon accolse la canzone con malcelato sarcasmo, poiché la considerava troppo "pseudo-religiosa", come si evince dalla sua frase in falsetto che sul disco precede la canzone a mo' di scherno. L'antipatia di Lennon per il brano è confermata proprio dalla collocazione della canzone sull'album, posta appena dopo l'irridente frase di Lennon: «And now we'd like to do "Hark The Angels Come"!» ("Ed ora vorremmo eseguire "Udite! Gli angeli cantano"!), e subito prima dell'esecuzione di Maggie Mae, dedicata ad una prostituta di Liverpool.


Fu l’ultimo singolo dei Beatles pubblicato prima dello scioglimento della band. Sia l’album "Let It Be" che il singolo "The Long and Winding Road" uscirono quando il gruppo ormai ufficialmente non era più in attività.

Nel 2004 il brano ha raggiunto il ventesimo posto nella classifica delle 500 canzoni migliori di tutti i tempi pubblicata dalla rivista Rolling Stone.




Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming