Romics XXIV, ecco le mostre visionabili alla Fiera di Roma fino al 7 ottobre

- Google+
3
Romics XXIV, ecco le mostre visionabili alla Fiera di Roma fino al 7 ottobre

La XXIV edizione del Romics è iniziata ieri e si chiuderà domenica 7 ottobre. Vi riassumiamo oggi le mostre che si potranno ammirare per la manifestazione, legate a ospiti e incontri della quattro giorni. Per ulteriori informazioni, vi rimandiamo al programma ufficiale del Romics

"Da Topolino a Fantomius, le mirabolanti avventure di Marco Gervasio" è dedicata al disegnatore e autore Disney, quest'anno Romics d'Oro. "Il sogno, la magia e la poesia: Charlotte Gastaut tra Illustrazione e moda" si occupa di far conoscere meglio al pubblico italiano l'eclettica illustratrice francese. "Diabolik visto da Sergio Zaniboni" è un'occasione per ripercorrere parte della storia dell'importante personaggio italiano.

Ancora avrà una sua importanza la Scuola Romana di Fumetti, da sempre molto legata alla manifestazione. Sono previsti un percorso visivo e una live performance per i 25 anni dell'accademia, con una selezione degli autori più apprezzati. La Scuola Internazionale di Comics interpreterà l'esplorazione della creatività durante i moti del 1968, con "12 artisti per il'68". Un altro percorso espositivo copre i disegnatori italiani vicintori del Concorso Romics dei Libri a Fumetti. Gli appasionati di anime avranno invece di che gioire con Evangelion Sci-Fi Anime Attack e Take My Revolution! Utena, 20th Exhibit.
Lo studio italiano di effetti visivi e speciali Makinarium accompagnerà il pubblico nei suoi "Sogni e incubi del grande cinema di genere: fantascienza, fantasy e horror". 



Domenico Misciagna
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Lascia un Commento
Lascia un Commento