News Libri

L’uomo che non smetteva di sognare - 46 anni fa veniva assassinato Martin Luther King

7

Vi suggeriamo di ricordarlo con un suo libro di riflessioni.

L’uomo che non smetteva di sognare - 46 anni fa veniva assassinato Martin Luther King

Il 4 aprile del 1968 il reverendo Martin Luther King si trovava a Memphis per una serie di manifestazioni. Alle 18:01 uscì sul balcone del secondo piano del motel in cui alloggiava, il Lorraine Motel, che sarebbe diventato tristemente famoso e luogo di pellegrinaggio. Un colpo di fucile di precisione alla testa bastò per ucciderlo.

Un evento decisivo per la storia americana che, insieme all’assassinio di Robert Kennedy, disegnò un altro ’68, quello del risveglio dal sogno di un America diversa, quello della fine di una fiducia continua nel cambiamento della società.

Teorico della non violenza, testimone vivente del punto di contatto fra religione e società nella cultura nera, Martin Luther King continua a rappresentare una figura di riferimento, quasi un profeta dell’emancipazione, di quel passo successivo che dalla conquista dei diritti civili porta alla ricerca di una matura società afro americana.

Per ricordarlo vi consigliamo questo libro di sue riflessioni, pensieri, discorsi, editato in prima persona dalla vedova. Sotto un video certo non originale, ma che ci fa venire la pelle d'oca ogni volta che lo vediamo. Chi non si emoziona sentendo anche solo il tuonante "I have a dream" urlato dal reverendo King?

 

Il sogno della non violenza di Martin Luther King, Feltrinelli, pagine 128, euro 6,50




  • giornalista cinematografico
  • intervistatore seriale non pentito
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming