News Libri

Il fumetto è morto, viva il fumetto

Vi presentiamo il nuovo libro di Davide Toffolo.

Il fumetto è morto, viva il fumetto

Il fumetto italiano è in buona salute. I segnali sono tanti, da un Gipi tornato in grande forma che viene presentato per lo Strega a un Davide Toffolo che esce ora in libreria con un nuovo personale viaggio nel suo mondo poliedrico dal titolo Graphic novel is dead. Musicista, frontman dei Tre allegri ragazzi morti, è tornato con una vera e propria autobiografia fotografica, con uno stile ibrido in cui raccontare le sue due grandi passioni, la musica e il fumetto, continuando un lavoro sul linguaggio articolato e personale.

Fumetto? Graphic Novel? Libro a fumetti? Romanzo grafico? Siamo ancora al dibattito futile sulla definizione del fumetto, siamo ancora alle prese con una forma artistica che in tanti, troppi, faticano a considerare letteratura; sono quelli che si bloccano esitanti quando devono definirla, schiacciati fra le esitazioni del politicamente corretto e il riflesso condizionato di una vita di sottovalutazione. Li vedi con gli stessi dubbi di chi non riesce a districarsi fra nero, afroamericano, di colore.

Ma tornando a Toffolo, a Graphic novel is dead, qui lo troviamo mentre suona negli stadi italiani, nella sua veste pubblica di Eltofo, il cantante vestito Yeti del gruppo Art Rock Tre allegri ragazzi morti, lasciando poi spazio all’intimità di Davide Toffolo, impegnato a casa a disegnare. In questi passaggi si racconta allo specchio, alla ricerca della comprensione di se stesso attraverso le sue tavole. A fargli visita persone, fantasmi e affetti del suo passato. Con lui Andy Kaufman, suo oracolo personale, e la sua spalla comica, Pepito, un piccolo pappagallo domestico.

Il fumetto vede la collaborazione della fotografa Cecilia Ibanez, che ha seguito Toffolo nel suo tour negli stadi con Jovantti e al Comicon di Napoli, momento centrale del suo lavoro. Il colore e la supervisione sono a cura di Alessandro Baronciani.

Qui sotto vi proponiamo la lettera all’editore che apre il libro e fa ben capire cosa attenderà noi lettori

Lettera all’editore

Caro Simone Quello che hai fra le mani è il mio nuovo libro, ha la forma di una graphic novel ma è una commedia, un’autobiografia che racconta la vita quotidiana di una rockstar e del suo “inseparabile”. Con questo libro nasce una nuova coppia comica: io, Davide Toffolo, cantante dei Tre allegri ragazzi morti e Pepito, il mio pappagallino domestico. Dicevo che questo libro è una commedia su una condizione umana, la mia, così speciale da diventare esemplare. Capirai leggendo, come in una sit-com tv, immagina le risate fuori campo alla fine di ogni sequenza e poi prenditi il tempo per riflettere su ciò che io e Pepito abbiamo vissuto.
“Graphic Novel is Dead” è anche un modo per ragionare sul futuro della narrazione a fumetti. Il mio per lo meno.
La mia scrittura si interroga ancora sui limiti di un linguaggio – il fumetto – che quando pensi di averlo catturato, ha già forme nuove.
Così l’età, che mi ha rubato alcune cose – i capelli per dirne una – me ne ha regalate però delle altre, come l’ironia, che spendo tutta in questo lavoro.

Quindi Simone , vai alle stampe sicuro che questo mio libro, sincero e appassionato come i precedenti, diventerà un long seller. Ma a te, interessano i long seller? (Risata fuori campo) Quindi al grido di Graphic Novel is Dead, lunga vita alla Graphic Novel!

Davide Toffolo, Brescia
2 ottobre 2013

 

Graphic novel is dead di Davide Toffolo, Rizzoli Lizard, pagine 143, euro 16


©Davide Toffolo ©Rizzoli Lizard 2014

 







  • giornalista cinematografico
  • intervistatore seriale non pentito
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming