News Libri

Audrey Niffenegger sta scrivendo un sequel de La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo

151

Lo ha annunciato lei stessa in una convention.

Audrey Niffenegger sta scrivendo un sequel de La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo

Audrey Niffenegger sta scrivendo un sequel del suo bestseller d’esordio La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo, pubblicato in Italia da Mondadori. Un successo da tre milioni di dollari solo nei paesi anglofoni, che ha avuto una versione cinematografica intitola in Italia Un amore all'improvviso. Protagonisti Eric Bana e Rachel McAdams.

Nel corso di una conferenza della "World Science Fiction Convention" la scrittrice ha detto che sta lavorando anche a un altro libro, intitolato The Chincilla Girl in Exile.

“Il mio processio di scrittura tende ad essere lento. – ha aggiunto la Niffenegger – Non so se qualcuno di voi ha notato che non sforno un romanzo ogni due settimane”. Ce ne siamo accorti, cara Audrey. La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo è infatti del 2003.

“Al momento sto lavorando a due romanzi, il che è divertente perché si confondono uno con l’altro e improvvisamente mi rendo conto che sto scrivendo lo stesso romanzo due volte. Motivo per cui sto cercando di costruire dei recinti fra i due. Uno di questi è il sequel de La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo e l’altro è un libro a cui sto lavorando da una vita intitolato The Chincilla Girl in Exile, che parla di una bambina di nove anni che ha l’ipertricosi, è coperta di peli. Invece il sequel è in realtà il più duro dei due perché ho già costruito un modo e devo seguire le regole del libro originale cercando di fare qualcosa che abbia senso e non sia solo una copia”.

La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo raccontava del bibliotecario Henry che a causa di un disturbo genetico si trova a viaggiare nel tempo in maniera casuale, e della sua storia d’amore con l’artista Clare. La coppia, che si incontra in momenti diversi lungo tutto il romanzo, ha una figlia, Alba, anch’essa in grado di viaggiare nel tempo, ma con una maggiore capacità di controllare le sue escursioni.

La Niffenegger ha anche descritto il suo processo di scrittura come caotico, aggiungendo che fa tutte quelle cose sbagliate che ti dicono di non fare nei corsi di scrittura creativa.

Durante la conferenza ha risposto in questo modo alla domanda su quale crede siano le più grandi minacce all’arte: “Amazon. La maggiore minaccia a cui posso pensare al momento è Amazon”. Quindi anche Audrey Niffenegger si schiera contro la più grande libreria online, come tanti altri autori e autrici di successo che nei giorni scori hanno comprato una pagina pubblicitaria sul "New York Times" per denunciare i pericoli legati al potere enorme di Amazon.



  • giornalista cinematografico
  • intervistatore seriale non pentito
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming