Quattro racconti morali in Blu-ray su Amazon per 20 euro: tra Gregory Peck e Robert De Niro

- Google+
6
Quattro racconti morali in Blu-ray su Amazon per 20 euro: tra Gregory Peck e Robert De Niro

La parola ai giurati, Il buio oltre la siepe, Re per una notte, Gone Baby Gone: fino al 20 luglio sarà possibile acquistare da Amazon per 20 euro quattro Blu-ray o dvd inclusi in una promozione cumulativa, così abbiamo deciso di suggerirvi questi quattro titoli, accomunati da un'attenzione particolare a temi etici e morali.





La parola ai giurati (1957) è il film d'esordio del regista Sidney Lumet, anche se fu fortemente voluto dal leggendario Henry Fonda, carismatico protagonista. La premessa è semplice: una giuria di dodici persone si riunisce per sancire la colpevolezza di un ragazzo nero, che avrebbe assassinato suo padre. Sono tutti pronti a condannare a morte il ragazzo rapidamente, per tornare a casa presto. Uno non è d'accordo. Sarà quell'uno che farà naufragare le certezze degli altri. L'apparente costruzione teatrale non si avverte nemmeno: la performance degli attori è fenomenale, la tensione da giallo atipico è crescente, il messaggio liberatorio e sanamente scomodo, allora come ora. Verità e responsabilità devono procedere di pari passo. Sessant'anni dopo, ancora una bellissima esperienza, con tre nomination all'Oscar e quattro ai Golden Globe. Acquista su Amazon La parola ai giurati





Il buio oltre la siepe (1962) di Robert Mulligan è una delle più notevoli interpretazioni di Gregory Peck, che vinse l'Oscar come miglior attore protagonista. E' tratto dall'omonimo romanzo di Harper Lee, pubblicato nel 1960 e vincitore del Premio Pulitzer. Nell'Alabama del 1932, l'avvocato Atticus Finch (Peck) è impegnato, tra lo sprezzo della cittadina, a difendere un uomo di colore accusato di stupro di una ragazza bianca. Vedovo, Atticus bada anche ai due figli Jem e Scout, interessati a un vicino elusivo e misterioso. Le due vicende convergeranno, generando il racconto stesso, narrato dalla stessa Jem. Oltre al tema razziale, assolutamente non inflazionato all'epoca, la tolleranza del diverso e la necessità di bandire i pregiudizi sono veicolati nel modo più toccante in ques'opera civile. Acquista su Amazon Il buio oltre la siepe





In Re per una notte (1982) di Martin Scorsese, un uomo (Robert De Niro) ossessionato dall'esibizione e dalla notorietà, aspira a un'occasione sotto l'egida del comico Jerry Langford (Jerry Lewis). Quando quest'ultimo lo rifiuta, decide di rapirlo con l'aiuto di un'altra fan squilibrata, chiedendo come riscatto dieci minuti in tv con un suo monologo. Tragicommedia in concorso a Cannes, Re per una notte è un'amara parabola sul disprezzo disperato dell'anonimato, confondendo la notorietà col valore. Notevole per la partecipazione di Lewis, che sul set rimase spiazzato dai metodi di regia e recitazione di Scorsese e De Niro, ma che riuscì ugualmente a fornire una performance controllata e credibile, a dispetto dai dubbi che lo stesso De Niro aveva espresso in privato al regista. Acquista su Amazon Re per una notte





Gone Baby Gone (2007) è l'esordio alla regia di Ben Affleck, che dirige suo fratello Casey Affleck nei panni di un detective che cerca una bambina di quattro anni rapita a Boston. L'indagine lo porterà a scavare nel tessuto di una società corrotta nella malavita del luogo. La verità, una volta scoperta, non sarà affatto liberatoria. Grazie anche a un cast di contorno solidissimo (Morgan Freeman, Michelle Monaghan, Ed Harris), Gone Baby Gone rende giustizia al romanziere Dennis Lehane, dal cui omonimo libro il film è tratto. Cosa accade se l'applicazione della legge mette a rischio gli stessi valori che dovrebbe preservare? Amy Ryan ha ricevuto una nomination all'Oscar come miglior attrice non protagonista. Acquista su Amazon Gone Baby Gone



Lascia un Commento
Lascia un Commento