Amazon e gli Oscar: offerte varie fino al 18 marzo, qualche nostra segnalazione

-
6
Amazon e gli Oscar: offerte varie fino al 18 marzo, qualche nostra segnalazione

In attesa della notte degli Oscar, immaginando quanti candidati al premio Oscar stringeranno la statuetta, è tempo di riscoprire qualche classico. Amazon vende Blu-ray di passati vincitori, in due promozioni diverse: una offre uno sconto del 30% per l'acquisto di due film, l'altra vi dà la possibilità di comprare 4 film per 20 euro. Fermo restando che seguendo i link siete liberissimi di farvi un'idea vostra e scegliere le combinazioni che vi aggradano di più, abbiamo deciso di consigliarvene due.



Per lo sconto del 30% su due lungometraggi, vi indirizziamo verso due classici del cinema. Il primo è la versione Blu-ray dell'Amarcord di Federico Fellini: davvero non pensiamo che gli esempi di un cinema così libero dagli schemi e personale si incontrino con facilità. Non è un film che invecchia, reggendosi su una visione del mezzo che fa assomigliare a una scrittura automatica questa meravigliosa galleria di uomini e donne, in una visionaria Rimini degli anni Trenta.
Ingoiando l'onta di un dvd (perché la versione Blu-ray in Italia non è disponibile!) vi preghiamo di associare ad Amarcord il particolare Mio zio di e con Jacques Tati, un artista la cui visione appunto personale non era inferiore a quella di Fellini. Dialoghi negati, mimica elaborata, cinema che si adatta al suono ma non al cicaleccio. Anche Jacques Tati è immortale: vedendo questo o uno dei suoi film capirete immediatamente il perché. Acquista su Amazon Amarcord in Blu-ray Acquista su Amazon Mio Zio in dvd



Per la promozione 4x20 euro abbiamo trovato una soluzione che vi permetterebbe di portarvi a casa cinque film. Uno degli acquisti infatti è un cofanetto Blu-ray che comprende 2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick e Gravity di Alfonso Cuarón, in altre parole due visioni diverse del cosmo, accomunate da uso quasi sperimentale della tecnica cinematografica, al servizio di vere e proprie esperienze sensoriali.
Vi proponiamo poi Indovina chi viene a cena? di Stanley Kramer, ultima intepretazione di Spencer Tracy: alla fine degli anni Sessanta una famiglia progressista deve accettare un genero di colore, mettendo alla prova le proprie idee. Sempre attuale, sempre toccante. Proseguiamo con L'età dell'innocenza di Martin Scorsese, dove Daniel Day-Lewis è un altolocato che rinuncia alla passione per una meravigliosa Michelle Pfeiffer. Straziante e imprescindibile. Chiudiamo con Gone Baby Gone, esordio alla regia di Ben Affleck, che dirige suo fratello Casey, nel film un detective che deve risolvere il caso di rapimento di una bambina, ma la soluzione porterà a una messa in discussione del suo sistema di valori. Un film che fa pensare, da non sottovalutare. Acquista su Amazon 2001 + Gravity Acquista su Amazon Indovina chi viene a cena? Acquista su Amazon L'età dell'innocenza Acquista su Amazon Gone Baby Gone



Domenico Misciagna
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Lascia un Commento
Lascia un Commento