STORIA DI KARATE, PUGNI E FAGIOLI

share

STORIA DI KARATE, PUGNI E FAGIOLI è un film di genere comico, western del 1973, diretto da Tonino Ricci, con Pino Ferrara e Luis Induni. Durata 90 minuti. Distribuito da INDIPENDENTI REGIONALI.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto

TRAMA STORIA DI KARATE, PUGNI E FAGIOLI:

Sam e Piccolo, rifugiatisi in convento per trovare da mangiare, scoprono la finta mano d'oro di San Quirino e per rubarla inseguono il colonnello Randolf Quue, camuffato da padre guardiano. Finiscono così per divenire suoi alleati nella caccia al brigante Espartero che tiene prigioniera Baby, la figlia del banchiere Morgan. Alla comitiva si aggiungeranno il cuoco giapponese Moikako, riconoscente per l'intervento di Piccolo che l'ha sottratto al capestro, il falsario Dito Stanco e i due figli di un galeotto: Kent e Clint. Per entrare nel covo di Espartero, Sam si fa passare per il famoso "Cervello" e propone al brigante di catturare Moikako il quale, fatto credere figlio di Mokabo, frutterebbe una taglia di cento milioni di dollari. Liberata Baby, tutta la compagnia del colonnello viene imprigionata da Espartero di ritorno a mani vuote. Ma è lo stesso Moikako che, imponendosi con il karate, libera gli amici. In riconoscimento Morgan associa i liberatori della figlia nella conduzione della Bank Morgan & Company e usa Moikako come sistema antifurto non appena Espartero prova a irrompere per una rapina.

IL CAST DI STORIA DI KARATE, PUGNI E FAGIOLI:



Lascia un Commento
Lascia un Commento