Snatch - Lo strappo

Snatch - Lo strappo

( Snatch )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
4.4 di 5 su 45 voti
Al cinema dal: 16 marzo 2001
Regista: Guy Ritchie
Genere: Thriller, Azione
Anno: 2000
Paese: Gran Bretagna
Durata: 104 min
Data di uscita: 16 marzo 2001
Distribuzione: Columbia - Columbia DVD (2001)
Snatch - Lo strappo è un film di genere thriller, azione del 2000, diretto da Guy Ritchie, con Benicio Del Toro e Dennis Farina. Uscita al cinema il 16 marzo 2001. Durata 104 minuti. Distribuito da Columbia - Columbia DVD (2001).
Data di uscita: 16 marzo 2001
Genere: Thriller, Azione
Anno: 2000
Paese: Gran Bretagna
Durata: 104 min
Distribuzione: Columbia - Columbia DVD (2001)
Sceneggiatura: Guy Ritchie
Fotografia: Tim Maurice-Jones
Produzione: Columbia Pictures Corporation - Ska Films

TRAMA SNATCH - LO STRAPPO

Snatch - Lo strappo è un film d’azione del 2001 scritto e diretto da Guy Ritchie.
La storia è un complicato intreccio di avventure criminali: scommesse clandestine, omicidi, rapimenti, tranelli, doppi giochi, imboscate e via dicendo. Tutto ha inizio ad Anversa, dove Frankie “Quattro dita” (Benicio del Toro) rapina una banca che custodisce, tra i vari gioielli, un grosso diamante. Il delinquente fa ritorno a Londra per rivendere la refurtiva, ma viene intercettato da Boris “Lametta” Yurinov, un russo ex KGB. Conoscendo il vizio di Frankie per le scommesse, lo attira in una sala giochi: lì viene derubato da Sol, commesso in un banco di pegni, con la complicità di Vinny e Tyrone.
Nel frattempo, il commerciante di gioielli Doug “La zucca” Denovitz viene a sapere del furto del diamante e informa suo cugino Avi (Dennis Farina) di New York, che parte immediatamente per la capitale inglese per impadronirsi della preziosa gemma.
Intanto Turco (Jason Statham), voce narrante della vicenda, e Tommy, il suo socio nell'organizzazione della boxe clandestina, vengono truffati da Mickey O’Neil (Brad Pitt), uno zingaro irlandese che mette KO il loro campione, George Meraviglia.
Boris s'impossessa della pietra, interviene allora Tony “Pallottola al dente” (Vinnie Jones), ma il cane regalato dagli zingari a Sol e Vinny ingoia il diamante. Avi cerca di sparare all'animale, colpendo però Tony e il cane terrorizzato fugge. Nel frattempo Mickey organizza una trappola per eliminare Testarossa, boss delle bische clandestine di boxe a Londra, e con i suoi compari prende il volo con i soldi delle scommesse, mentre Turco e Tommy ritrovano il cane...

CRITICA DI SNATCH - LO STRAPPO

"Questo nuovo thriller urbano è firmato da Ritchie, attuale compagno di Madonna e regista di 'Lock & Stock - Pazzi scatenati', noir poco visto in Italia, ma molto amato altrove. La scena resta un underground londinese fatto di furti di diamanti, traffici d'armi, gangster inglesi, russi e americani, corse di cani e naturalmente incontri di boxe in clandestinità". ('Carnet', settembre 2000)"Di 'Snatch' si potrebbe dire che la trama non va rivelata. Ma qui la trama si riduce a un continuo inseguimento fra personaggi appena accennati. Peggio: accennati da una voce fuori campo, obbrobrio dei cineasti brocchi, incapaci di raccontare. Il ritmo convulso impedisce poi di pensare a quanto siano sconclusionati gli episodi dove si intersecano figure & figuri, naturalmente di ogni possibile gruppo etnico e religioso". (Maurizio Cabona, 'Il Giornale', 15 marzo 2001)"Tutte queste storie insieme, con i loro scontri e le proposte del loro seguito di personaggi tutti sopra le righe, se le è scritte Guy Ritchie rivelandosi un buon sceneggiatore. Imponendosi però soprattutto come regista perché il film - il suo modo di coinvolgere, le sue occasioni perfino di divertire - è tutto nell'abilità con cui i suoi momenti anche più crudi si lasciano sfiorare dai sarcasmi grazie a una antologia di caratteri che tanto più tendono all'efferato e tanto più si vestono di note beffarde: con una immediatezza, degli accenti, dei colori che sembrerebbero perfino citare i disegni animati e la loro irrealtà fatta furbescamente scaturire dal reale. Mentre il linguaggio si affida, con vitalità, ad immagini sempre intenzionalmente convulse e spesso distorte: ad accentuare il gusto della favola nera". (Gian Luigi Rondi, 'Il Tempo', 15 marzo 2001)"Abile sì ma un po' irritante nella sua follia accuratamente programmata, 'Snatch' ha - in ogni caso - centrato il bersaglio cui Ritchie mirava col suo secondo film: costato un milione e mezzo di dollari, ne ha già incassati cento. Con ogni probabilità, la presenza delle star attirerà il pubblico anche dalle nostre parti; ma è chiaro che le qualità migliori del bravo Benicio e del bel Brad non vengono fuori in un universo di 'characters' appena abbozzati, tratteggiati con un tic e il cui spessore non supera quello dei personaggi di un cartone animato. Nella parte di sfigati trucidi e abietti, tutti gli invitati alla festa sembrano comunque divertirsi un mondo. Forse perfino troppo". (Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 18 marzo 2001)

CURIOSITÀ SU SNATCH - LO STRAPPO

Nel 2017 è uscita la serie tv Snatch ispirata al film.

Durante la scena della rapina alla banca di Anversa, i rapinatori stanno discutendo sulla Vergine Maria: si tratta di una citazione da Le Iene (1992), quando i protagonisti discutono della canzone “Like a Virgin” di Madonna.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI SNATCH - LO STRAPPO

Attore Ruolo
Benicio Del Toro
Frank Quattrodita
Dennis Farina
Avi
Vinnie Jones
Bullet Tooth Tony
Brad Pitt
Mickey O'Neill
Rade Sherbedgia
Boris The Blade
Lennie James
Sol
Robbie Gee
Vinny
Jason Statham
Turkish
Mike Reid
Doug "La Zucca"
Alan Ford
Brick Top
Ewen Bremner
Mullet
Jason Flemyng
Darren
Ade
Tyrone
Stephen Graham
Tommy
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming