Sesso, bugie e videotape

Sesso, bugie e videotape

( Sex, Lies, and Videotape )
Voto del pubblico
Valutazione
3.2 di 5 su 12 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1989
Paese: USA
Durata: 98 min
Distribuzione: LIFE INTERNATIONAL (1989)
Sesso, bugie e videotape è un film di genere drammatico del 1989, diretto da Steven Soderbergh, con James Spader e Andie MacDowell. Durata 98 minuti. Distribuito da LIFE INTERNATIONAL (1989).
Genere: Drammatico
Anno: 1989
Paese: USA
Durata: 98 min
Formato: PANORAMICA
Distribuzione: LIFE INTERNATIONAL (1989)
Sceneggiatura: Steven Soderbergh
Fotografia: Walt Lloyd
Produzione: ROBER NEWMYER E JOHN HARDY PER OUTLAW PRODUCTIONS, VIRGIN

TRAMA SESSO, BUGIE E VIDEOTAPE

Nella Lousiana, John, avvocato di una certa notorietà, è il marito di Ann, una casalinga che ha una notevole fissazione per l'ordine e le pulizie e che, poiché è poco incline a prestarsi al desiderio sessuale del marito, ritiene di dover ricorrere alle cure di un logoterapista. Dal canto suo John supplisce all'indisponibilità della moglie, prendendosi come amante la sorella di lei, Cynthia, di temperamento opposto a quello della gelida Ann con cui non è in buoni rapporti. Imbattutosi in Graham, un vecchio compagno di scuola che da nove anni è afflitto da problemi sessuali, conseguenza, pare, di un infelice amore giovanile, lo invita a stabilirsi a casa sua. Ann è dapprima contrariata dall'iniziativa del marito, ma, in seguito, scoperta l'infedeltà di John, avverte un certo interesse per l'ospite, e finisce con il dire più cose a Graham sulla propria vita privata di quanto non riesca a dire al suo freddo e professionale logoterapista. Incuriosite dalla riservatezza di Graham, e in seguito dall'hobby maniacale di lui, che tenta di esorcizzare la propria presunta impotenza sessuale registrando su videotape racconti scabrosi sull'argomento, ottenuti occasionalmente da compiacenti ragazze, Cynthia ed Ann, l'una all'insaputa dell'altra, si prestano alla sua insana curiosità raccontando davanti al video le loro esperienze. Finisce che Graham, influenzato da una parte dal disinvolto John, che gli apre ruvidamente gli occhi sul suo passato sentimentale, e dall'altra dal disgelo di Ann, che gli si concede, si libera dalla mania delle videocassette; Ann esce dalla propria frigidità e si riconcilia con la sorella e John - che ha abbandonato Cynthia per timore di perdersi la moglie - perde nello stesso tempo la moglie ed anche il suo più fidato cliente.

CRITICA DI SESSO, BUGIE E VIDEOTAPE

"Palma d'oro a Cannes nel 1989, il film di Soderbergh è una convincente riflessione sulla vita, sulla coppia e sull'interferenza dell'elemento video. Quando non cede alla banalità, è un buon film." (Francesco Mininni, 'Magazine Italiano tv')"Particolare fascino ha il ruolo del protagonista, che riesce a superare i suoi problemi di natura sessuale per amore." ('Teletutto')"Palma d'oro a Cannes '89, premio all'opera prima e all'attore (J. Spader). Troppa grazia. Acidula, simpatica commedia di conversazione nell'ambito di un cinema da camera col videotape a far da catalizzatore." (Laura e Morando Morandini, Telesette)

CURIOSITÀ SU SESSO, BUGIE E VIDEOTAPE

- PALMA D'ORO AL FESTIVAL DI CANNES 1989.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI SESSO, BUGIE E VIDEOTAPE

Attore Ruolo
James Spader
Graham Dalton
Andie MacDowell
Ann Bishop Mullany
Peter Gallagher
John Mullany
Laura San Giacomo
Cynthia Patrice Bishop
Ron Vawter
Terapista di Ann
Earl T. Taylor
Padrone di casa di Graham
David Foil
Collega di John
Steven Brill
Barfly
Alexandra Root
Ragazza nel filmino
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming