Salvo

Titolo originale: Salvo

share

Salvo è un film di genere drammatico del 2013, diretto da Fabio Grassadonia, Antonio Piazza, con Saleh Bakri e Sara Serraiocco. Uscita al cinema il 27 giugno 2013. Durata 103 minuti. Distribuito da Good Films.

Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3.4 di 5 su 41 voti

TRAMA SALVO:

Salvo è un killer della mafia siciliana, solitario, freddo, spietato. Entrato in una casa per eliminare un uomo, si trova davanti Rita . La ragazza è cieca e assiste impotente all'omicidio di suo fratello. Salvo prova a chiuderle quegli occhi inquietanti che lo fissano senza vederlo. Ma qualcosa di incredibile accade. Per la prima volta, Rita riesce a vedere. Salvo decide allora di lasciarla vivere. Ormai le loro loro esistenze sono legate per sempre.


CRITICA DI SALVO:

Il film racconta una storia di Mafia parlando il linguaggio dei grandi generi cinematografici e incrociando la tradizione francese e americana all'epicità e all'ampio respiro del cinema orientale più rarefatto. Dal noir alla Jean-Pierre Melville agli spaghetti western, da Kitano alla black comedy, l'opera prima di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza si libera di quell'immagine obsoleta rimandata da tante fiction e svariati b-movie ambientati in Sicilia per concentrarsi sull'incontro di due cecità, una reale e l'altra metaforica. (Carola Proto)

CURIOSITÀ SU SALVO:

Gran Premio della Semaine de la Critique al Festival di Cannes 2013



Lascia un Commento
Il trailer del film
3406
Lascia un Commento