Re della terra selvaggia

Re della terra selvaggia

( Beasts of the Southern Wild )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
3.8 di 5 su 149 voti
Al cinema dal: 07 febbraio 2013
Regista: Benh Zeitlin
Genere: Drammatico
Anno: 2012
Paese: USA
Durata: 92 min
Data di uscita: 07 febbraio 2013
Distribuzione: Satine Film e Bolero Film
Re della terra selvaggia è un film di genere drammatico del 2012, diretto da Benh Zeitlin, con Quvenzhané Wallis e Dwight Henry. Uscita al cinema il 07 febbraio 2013. Durata 92 minuti. Distribuito da Satine Film e Bolero Film.
Data di uscita: 07 febbraio 2013
Genere: Drammatico
Anno: 2012
Paese: USA
Durata: 92 min
Distribuzione: Satine Film e Bolero Film
Sceneggiatura: Lucy Alibar, Benh Zeitlin
Fotografia: Ben Richardson
Produzione: Cinereach, Court 13 Pictures, Journeyman Pictures

TRAMA RE DELLA TERRA SELVAGGIA:

Il film è la storia di Hushpuppy, una bambina di sei anni che vive con Wink, papà severo ma affettuoso, nella comunità soprannominata Bathtub (La Grande Vasca), una zona paludosa di un delta del Sud americano. Wink, che ha contratto una grave malattia, sta preparando Hushpuppy a vivere in un mondo dove non ci sarà più lui a proteggerla. Inoltre la Grande Vasca è alla vigilia di una catastrofe di epiche proporzioni : gli equilibri naturali si infrangono, i ghiacci si sciolgono ed arrivano gli Aurochs, misteriose creature preistoriche. A Hushpuppy non resta che cercare di sopravvivere e mettersi alla ricerca della madre, che per lei è solo un vago ricordo.

CRITICA DI RE DELLA TERRA SELVAGGIA:

Nel quadro di un delta del Mississippi allagato, che oltre alla memoria mediatica dell’uragano Katrina porta con sé più di qualche reminiscenza (persino tematica) del Conan di Hayao Miyazaki e del Waterworld di Kevin Costner, la storia di Hushpuppy viene raccontata con uno stile che al realismo magico intreccia inestricabilmente suggestioni impressioniste e oniriche, ricco di ellissi felicemente sintetiche e significative. Una fiaba sulla crescita e sull’infanzia nella quale, al pari di quanto avveniva in Nel paese delle creature selvagge, è il confronto con la propria natura intima, con le pulsioni più primordiali, a spingere verso il recupero di un sentimento (tutto femmineo) che della Cultura è declinazione nuova e coerente. (federico gironi)

CURIOSITÀ SU RE DELLA TERRA SELVAGGIA:

Presentato al Festival di Cannes 2012 nella sezione Un Certain Regard.

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming