Qualcosa di troppo

Titolo originale: Si j'étais un homme

share

Qualcosa di troppo è un film di genere commedia del 2017, diretto da Audrey Dana, con Audrey Dana e Christian Clavier. Uscita al cinema il 11 maggio 2017. Durata 95 minuti. Distribuito da Adler Entertainment.

Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

2.5 di 5 su 55 voti

TRAMA QUALCOSA DI TROPPO:

Avete mai pensato a come sarebbe mettersi nei panni di una persona dell'altro sesso, anche solo per un giorno? Jeanne sicuramente no. Fresca di divorzio, lontano dai suoi figli una settimana su due, Jeanne non vuole più sentire parlare di uomini. Ma un bel giorno, la sua vita prende una svolta totalmente inaspettata: a prima vista non sembra essere cambiato nulla in lei... ad eccezione di un piccolo dettaglio! Questo dettaglio dà il via alle situazioni più buffe, dove la vediamo ridere con la sua migliore amica, o discutere in preda al panico con il suo ginecologo. La nostra protagonista farà di tutto per cercare di superare questa situazione a dir poco... singolare.


CRITICA DI QUALCOSA DI TROPPO:

Una commedia brillante, intelligente e mai volgare che, partendo da una premessa alla Misfists (la serie tv) racconta la trasformazione improvvisa, dopo una notte di tempesta, di una mamma lavoratrice, frustrata e stanca, abbandonata dal marito, che si risveglia con un ingombrante e attivissimo sesso maschile. Dopo il terrore e il disgusto iniziale e i vani tentativi di liberarsene, dovrà imparare a conviverci, finché non capirà il motivo della sua mutazione. Da uno spunto come questo poteva nascere una commedia grossolana, ma Audrey Dana, abile regista, sceneggiatrice e coraggiosa - nonché spassosa - protagonista, si mantiene miracolosamente in equilibrio fermandosi sempre un passo prima del precipizio. Dotando la sua Jeanne, concretamente, dei classici attributi, ci dimostra quanto il pregiudizio domini ancora la nostra vita quando si parla di generi. Costretta a mettersi nei panni (nella pelle) del sesso opposto, la protagonista impara che non tutti gli uomini sono carogne e non tutte le donne sono vittime e che certe distinzioni sociali e culturali non hanno davvero motivo di essere. Affiancata da uno stuolo di attori bravissimi - su cui spiccano Eric Elmosnino e lo strepitoso Christian Clavier nei panni del ginecologo -, Audrey Dana regala al pubblico una commedia audace e paradossale sul nostro peggior nemico: noi stessi. Speriamo soltanto che agli americani non venga in mente di farne un remake. (Daniela Catelli)



Lascia un Commento
Il trailer italiano del film - HD
5877
Lascia un Commento