Mediterraneo

Titolo originale: Mediterraneo

share

Mediterraneo è un film di genere commedia, guerra del 1991, diretto da Gabriele Salvatores, con Claudio Bigagli e Diego Abatantuono. Durata 105 minuti. Distribuito da PENTA DISTRIBUZIONE (1991) - PENTAVIDEO, CECCHI GORI HOME VIDEO, L'UNITA' VIDEO.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

4 di 5 su 56 voti


TRAMA MEDITERRANEO:

Nella primavera 1941, durante la seconda guerra mondiale, otto militari italiani ricevono l'ordine di riprendere e presidiare l'isola greca di Syrna, sul mare Egeo, appartenente all'Italia dal 1920 e recentemente abbandonata dai tedeschi. Vi sbarcano cautamente da una piccola nave da guerra, senza trovare resistenza: l'isola appare deserta. Gli otto componenti il presidio sono un campionario pittoresco di sprovveduti. Il tenente Montini che li comanda è un trasognato cultore di poesia e pittura, perduto nel ricordo di Omero; il suo attendente, Farina, un timido tutto "signorsi'"; il mulattiere Strazzabosco, unicamente concentrato sulla sua mula spelacchiata e azzoppata; il marconista Colasanti, un inetto: i fratelli Libero e Felice Munaron, due nostaligici della montagna natia, da cui si trovano lontani per la prima volta; Noventa, un impaurito, sempre in cerca di un'occasione di fuga: il sergente Lo Russo ha velleità militaresche, punteggiate da divertenti smargiassate.

CRITICA DI MEDITERRANEO:

"Salvatores chiude la sua ideale trilogia generazionale dopo Marrakech Express e Turné con un apologo sull'amicizia virile che è spesso in bilico tra il patetico e buffonesco, con molti stereotipi sul comportamento degli italiani cui deve, forse, il successo internazionale."

CURIOSITÀ SU MEDITERRANEO:

- IL FILM, GIRATO NELL'ISOLA GRECA DI CASTELLORIZO, E' DEDICATO A "TUTTI QUELLI CHE FUGGONO".- OSCAR 1992 PER IL MIGLIOR FILM STRANIERO.- DAVID DI DONATELLO 1991 PER IL MIGLIOR FILM (GABRIELE SALVATORES), MIGLIOR FONICO DI PRESA DIRETTA (TIZIANO CROTTI) E MIGLIORE MONTATORE (NINO BARAGLI).- NASTRO D'ARGENTO 1992 PER IL MIGLIOR FILM.

IL CAST DI MEDITERRANEO:



Lascia un Commento
Lascia un Commento