Mediterraneo

Mediterraneo

( Mediterraneo )
Voto del pubblico
Valutazione
4 di 5 su 64 voti
Genere: Commedia, Guerra
Anno: 1991
Paese: Italia
Durata: 105 min
Distribuzione: Penta Distribuzione (1991) - Pentavideo, Cecchi Gori Home Video, L'unita' Video
Mediterraneo è un film di genere commedia, guerra del 1991, diretto da Gabriele Salvatores, con Claudio Bigagli e Diego Abatantuono. Durata 105 minuti. Distribuito da Penta Distribuzione (1991) - Pentavideo, Cecchi Gori Home Video, L'unita' Video.
Genere: Commedia, Guerra
Anno: 1991
Paese: Italia
Durata: 105 min
Distribuzione: Penta Distribuzione (1991) - Pentavideo, Cecchi Gori Home Video, L'unita' Video
Sceneggiatura: Enzo Monteleone
Fotografia: Italo Petriccione
Montaggio: Nino Baragli
Produzione: A.m.a. Film, Penta Films, Silvio Berlusconi Communications

TRAMA MEDITERRANEO

Mediterraneo, è un film del 1991 diretto da Gabriele Salvatores, liberamente ispirato al romanzo ‘Sagapò’ di Renzo Biasion.
Nel 1941 otto soldati del regio esercito italiano, sotto il comando del tenente Raffaele Montini (Claudio Bigagli), sono inviati a presidiare una sperduta isola greca che, a seguito dell’occupazione tedesca, è stata quasi totalmente abbandonata dalla popolazione. I soldati perdono ben presto di vista il loro obiettivo e si insidiano nell’isola creando un’oasi di pace, lontano dai fragori della guerra. Anche il sergente Nicola Lorusso (Diego Abatantuono), l’unico ad aver una rilevante esperienza militare, decide di unirsi alla calma apparente offerta dall’incantevole luogo.
Avendo costato che i nuovi arrivati non hanno intenzioni belligeranti, la popolazione dell’isola esce allo scoperto. Tra gli abitanti c’è un prete, scampato all’arruolamento forzato, che incarica Montini di affrescare la piccola chiesa locale. Facilitati dalla mancanza di connessione via radio e dalla truffa del turco Aziz, che li priva delle armi e degli effetti personali, gli otto italiani possono condurre una vita normale come semplici cittadini.
L’avvenente Vassilissa (Vana Barba), prostituta locale, farà capitolare i soldati e in particolare il timido Antonio Farina (Giuseppe Caderna). Colpita dall’innocenza d’animo dell’uomo, Vassilissa accetterà di sposarlo suscitando la gioia di tutti gli abitanti. Trascorrono tre anni intensi e felici, prima che un aereo di ricognizione italiano atterri sull’isola per annunciare che il fascismo è caduto così come il progetto dei soldati di poter vivere per sempre in una delle sperdute isole del Mediterraneo. Ma il legame profondo istaurato con quella terra straniera spingerà alcuni dei commilitoni a prendere una decisione inaspettata…

CURIOSITÀ SU MEDITERRANEO

Agli Oscar del 1992, il film trionfò nella categoria ‘Miglior film straniero’.

Ai David di Donatello del 1991, il film ottenne ben 12 candidature e tre riconoscimenti per ‘Miglio film’, ‘Miglior montaggio’ e ‘Miglior sonoro’.

La pellicola fu girata sull’isola greca di Castelrosso, a est di Rodi.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI MEDITERRANEO

Attore Ruolo
Claudio Bigagli
Ten.Montini
Diego Abatantuono
Serg.Lo Russo
Giuseppe Cederna
Farina
Ugo Conti
Colasanti
Gigio Alberti
Strazzabosco
Vanna Barba
Vassilissa
Claudio Bisio
Noventa
Antonio Catania
Carmelo La Rosa
Memo Dini
Felice Munaron
Luigi Montini
Pope
Vasco Mirandola
Libero Munaron
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming