Maradona, la mano de Dios

Maradona, la mano de Dios

( Maradona, la mano di Dio )
Voto del pubblico
Valutazione
2.9 di 5 su 24 voti

Al cinema dal: 30 marzo 2007
Regista: Marco Risi
Genere: Drammatico
Anno: 2007
Paese: Italia, Argentina
Durata: 110 min
Data di uscita: 30 marzo 2007
Distribuzione: 01 Distribution
Maradona, la mano de Dios è un film di genere drammatico del 2007, diretto da Marco Risi, con Marco Leonardi e Julieta Diaz. Uscita al cinema il 30 marzo 2007. Durata 110 minuti. Distribuito da 01 Distribution.
Data di uscita: 30 marzo 2007
Genere: Drammatico
Anno: 2007
Regia: Marco Risi
Paese: Italia, Argentina
Durata: 110 min
Distribuzione: 01 Distribution
Fotografia: Marco Onorato
Montaggio: Patrizio Marone
Produzione: Pol-Ka Producciones

TRAMA MARADONA, LA MANO DE DIOS

Maradona - La mano de Dios è un film del 2007 diretto da Marco Risi, biografia del calciatore argentino Diego Armando Maradona.
Diego Armando Maradona (Marco Leonardi) nasce il 30 ottobre 1960 nel quartiere disagiato di Villa Fiorito, nella periferia di Buenos Aires. Come tutti i ragazzini poveri della sua città, passa gran parte del tempo per strada giocando a pallone: ma lui è diverso, è "El pibe de oro" (il ragazzo d'oro), soprannome che si porterà dietro anche quando diverrà una celebrità. Inizialmente si cimenta nelle squadre giovanili, rivelando il suo talento straordinario, per poi iniziare la sua carriera nel calcio professionistico con l'Argentinos Juniors e proseguire prima nel Boca Juniors. Quando con la Selezione Argentina vince i mondiali Under 17, il Barcellona lo cattura con una proposta stratosferica, e, dopo numerose trattative, Maradona approda a Napoli, che lo eleggerà suo portabandiera, idolo e santo intoccabile, soprannominandolo “O re".
Una combinazione vincente di carattere, passione e genialità lo portano a giocare ai Mondiali del 1986, 1990 e 1994. In compagnia del suo manager Coppola (Juan Leyrado) e della sua compagna storica Claudia Villafañe (Julieta Díaz), il calciatore più forte e autodistruttivo della storia, affronterà la gloria. Nella vita del goleador argentino saranno tanti anche i problemi, come il sovrappeso, la depressione e la lotta con l'abuso di cocaina.

CURIOSITÀ SU MARADONA, LA MANO DE DIOS

Questo film è riconosciuto come d'interesse culturale nazionale dalla Direzione generale per il cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali italiano.

Il goal più bello della storia del calcio è stato segnato da Maradona nei quarti di finale del Mondiale 1986 contro l’Inghilterra. Quella rete con i suoi famosi undici tocchi è stata premiata come la migliore a livello internazionale.

Con la musica di "Je so' pazzo" di Pino Daniele sono accompagnate le suo meraviglioso periodo napoletano: gol strepitosi, acrobazie e le sue consuete pazzie.

La pellicola si è aggiudicata nel 2007 tre candidature al Nastri D'Argento nelle come Miglior attore protagonista a Marco Leonardi, Miglior montaggio a Patrizio Marone e Miglior musica a Pivio e Aldo De Scalzi.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI MARADONA, LA MANO DE DIOS

Attore Ruolo
Marco Leonardi
Diego Armando Maradona
Julieta Diaz
Claudia Maradona
Pietro Taricone
Gianni
Gonzalo Alarcon
Diego bambino
Abel Ayala
Diego adolescente
Juan Leyrado
Coppola
Eliana González
Claudia adolescente
Norma Argentina
Tota
Rolly Serrano
Chitoro
Emiliano Kaczka
Jorge adulto

PREMI E RICONOSCIMENTI PER MARADONA, LA MANO DE DIOS

Nastri d'Argento - 2007

  • Candidatura miglior montaggio a Patrizio Marone
  • Candidatura migliore attore protagonista a Marco Leonardi
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming