Le vie della violenza

Le vie della violenza

( The way of the gun )
Voto del pubblico
Valutazione
3 di 5 su 6 voti
Al cinema dal: 24 agosto 2001
Genere: Thriller
Anno: 2001
Paese: USA
Durata: 119 min
Data di uscita: 24 agosto 2001
Distribuzione: UIP
Le vie della violenza è un film di genere thriller del 2001, diretto da Christopher McQuarrie, con Ryan Phillippe e Benicio Del Toro. Uscita al cinema il 24 agosto 2001. Durata 119 minuti. Distribuito da UIP.
Data di uscita: 24 agosto 2001
Genere: Thriller
Anno: 2001
Paese: USA
Durata: 119 min
Distribuzione: UIP
Sceneggiatura: Christopher McQuarrie
Fotografia: Dick Pope
Montaggio: Stephen Semel
Musiche: Joe Kraemer
Produzione: AQABA - ARTISAN ENTERTAINMENT

TRAMA LE VIE DELLA VIOLENZA:

TRAMA CORTAParker e Longbaugh credono di aver trovato il modo per fare soldi a buon mercato sequestrando, al fine di ottenere un cospicuo riscatto, la giovane Robin, che sta portando a termine la gravidanza per una ricca coppia del Sud-Ovest. Ma il rapimento si rivelerà molto più complicato del previsto. Parker, infatti, è sempre più attratto dalla misteriosa Robin. Al contrario, Longbaugh è convinto che i sentimenti di Parker possano condurli in grossi guai. Così, man mano che si avvicina il momento della consegna del riscatto, la tensione fra i due sequestratori aumenta.TRAMA LUNGAParker e Longbaugh, due giovani sbandati che vivono di furti, rapine e altri espedienti, ascoltano per caso una conversazione telefonica che offre loro una ghiotta occasione: si tratta di sequestrare una giovane donna che sta portando a termine una gravidanza per conto di una ricca coppia del sud-ovest, chiedere e ottenere un cospicuo riscatto. Sembra una cosa da niente, ma la fretta è cattiva consigliera. Robin, la ragazza, viene rapita, uccidendo però due guardie del corpo e, soprattutto, il pagamento del riscatto richiesto non può avvenire: dietro l'aspetto dell'uomo d'affari, Chidduck è in realtà un bancarottiere coinvolto nel riciclaggio di denaro sporco di altri personaggi che restano nell'ombra. Così a Chidduck non resta che sguinzagliare sicari per eliminare i due rapitori. Ma anche altri si pongono lo stesso obiettivo: le altre due guardie del corpo Jeffers e Obecks; Sarno, anziano ed esperto mediatore di crimini con il suo braccio destro Abner; Allen Painter, medico di Robin e figlio di Chidduck. In un continuo succedersi di sotterfugi e doppi giochi, i due rapitori portano in giro in macchina Robin, che accusa sempre di più i dolori per il parto imminente. Tra il motel e il bar di un paesino messicano subito dopo il confine, si consuma l'atto finale. Dopo l'uccisione delle due guardie del corpo, di Abner, di alcuni poliziotti messicani e dopo una sparatoria senza esclusione di colpi, Sarno ferisce a morte i due ragazzi. Il bambino nasce, è in realtà figlio di Robin e di Allen, ma nessuno lo saprà mai. Un'ambulanza lo porta via. Intanto nella casa dei coniugi Chidduck, Francesca annuncia al marito: "Sono incinta".

CRITICA DI LE VIE DELLA VIOLENZA:

"All'inizio può sembrare un omaggio al cinema di Tarantino o addirittura una sua parodia; in realtà McQuarrie ha talento più che sufficiente per scampare al rischio della banale 'tarantinata'. Anche se il suo film soffre un po' di overplotting (l'eccesso di descrizione dei personaggi), le motivazioni sono precise e la regia, dotata di un ottimo senso dello spazio, cresce con sicurezza verso un epilogo ad effetto".(Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 26 agosto 2001)

CURIOSITÀ SU LE VIE DELLA VIOLENZA:

- REVISIONE MINISTERO GIUGNO/LUGLIO 2001

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming