La sceriffa

Titolo originale: La sceriffa

share

La sceriffa è un film del 1959, diretto da Roberto Bianchi Montero, con Tina Pica e Ugo Tognazzi. Durata 90 minuti. Distribuito da REGIONALE.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

1 di 5 su 1 voti


TRAMA LA SCERIFFA:

Gli abitanti di Rio Cinceio, piccolo paese del West, sono esposti alle sopraffazioni di una banda di fuorilegge, capeggiati da Donovan, il proprietario del "saloon". Lo sceriffo, vecchio soldato sudista, tenta di imporre il rispetto della legge; ma il tentativo gli costa la vita. La vedova, Carmela, una napoletana trapiantata nel West, decide di prendere il posto del defunto marito, essendo animata dal fermo proposito di difendere la legalità e i diritti degli onesti cittadini. Dopo aver dato prova del suo coraggio, Carmela viene nominata sceriffo. Abilissima nel maneggiare la pistola, ella è dotata di coraggio virile e della facoltà di persuadere altrui con la parola arguta. Con tali prerogative, con l'esempio e con l'aiuto del vino e degli spaghetti di sua produzione, ella riesce a ridare al paese la tranquillità nel rispetto della legge. Adempiuto il suo compito, Carmela torna a Napoli.

CRITICA DI LA SCERIFFA:

"(...) Anche questo film è girato con pochi mezzi e anche in fretta: e come in altre occasioni si può dire che con maggiore cura e attenzione, il filmetto sarebbe stato più gradevole (...)". (Vice, "Corriere Lombardo", 4/4/1961).

CURIOSITÀ SU LA SCERIFFA:

- AIUTO REGIA: ALFONSO BRESCIA.

IL CAST DI LA SCERIFFA:



Lascia un Commento
Lascia un Commento