La rivincita di Natale

La rivincita di Natale

Voto del pubblico
Valutazione
3.5 di 5 su 11 voti
Al cinema dal: 30 gennaio 2004
Regista: Pupi Avati
Anno: 2003
Paese: Italia
Durata: 99 min
Data di uscita: 30 gennaio 2004
Distribuzione: MEDUSA (2004)
La rivincita di Natale è un film di genere commedia, drammatico del 2003, diretto da Pupi Avati, con Diego Abatantuono e Alessandro Haber. Uscita al cinema il 30 gennaio 2004. Durata 99 minuti. Distribuito da MEDUSA (2004).
Data di uscita: 30 gennaio 2004
Genere: Commedia, Drammatico
Anno: 2003
Regia: Pupi Avati
Paese: Italia
Durata: 99 min
Formato: CINEMASCOPE
Distribuzione: MEDUSA (2004)
Sceneggiatura: Pupi Avati
Fotografia: Pasquale Rachini
Montaggio: Amedeo Salfa
Musiche: Riz Ortolani
Produzione: DUEA FILM, MEDUSA FILM, MEDUSA PRODUZIONE

TRAMA LA RIVINCITA DI NATALE

Quindici anni dopo la disastrosa partita di poker della notte di Natale, Franco Mattioli viene a sapere che il suo amico Lele è gravemente malato. Decide di tornare a Bologna per andare a trovarlo e anche per cercare una donna. Ma c'è un terzo motivo, più nascosto: i fantasmi di quella notte del 1986 lo tormentano ancora e lui è in cerca della sua rivincita...

CRITICA DI LA RIVINCITA DI NATALE

"Curioso sequel, quello che Pupi Avati dedica a uno dei suoi film migliori. Il cinema italiano solitamente riserva le seconde puntate ai film comici (dai 'Soliti ignoti' a 'L'armata Brancaleone', da 'Amici miei' a 'Trinità' e 'Febbre da cavallo'). Qui invece siamo nell'Avati più nero e se si ride si ride amaro. Basterebbe la sequenza-gioiello dell'umiliante ritorno a casa di Cavina, riconosciuto a stento da ex-moglie e figli, a dire il tono funereo della rimpatriata. Anzi si direbbe che più del gioco e della sua spietata liturgia, ad Avati stiano a cuore i personaggi, il fatale degradarsi dei caratteri e dei rapporti, il comico squallore di quelle vite buttate via. Vedi Haber, che sogna di essere sepolto al Memorial Cemetery di Hollywood 'fra John Huston e De Mille'. O il danaroso Delle Piane, che dorme dalle suore, si nutre di patate lesse e sogna amori impossibili. Mentre la fatidica sfida a poker, che rovesciando identità e destini svela ulteriori abissi di umana miseria, resta un poco macchinosa e occupa una parte forse troppo contenuta del film. 'E' lecito non vendicarsi?', chiede in apertura una citazione da Cioran. Avati non risponde ma chiude cristianamente (beffardamente?) con un presepe. Lecito o meno, si può sempre sperare. Se non nel perdono, almeno nella provvidenza". (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 30 gennaio 2004)

CURIOSITÀ SU LA RIVINCITA DI NATALE

- CONSULENTE POKER: GIOVANNI BRUZZI

INTERPRETI E PERSONAGGI DI LA RIVINCITA DI NATALE

Attore Ruolo
Diego Abatantuono
Franco Mattioli
Alessandro Haber
Lele Bagnoli
Gianni Cavina
Ugo Cavara
Carlo Delle Piane
Avvocato Antonio Santelia
Luigi Montefiori
Stefano Bertoni
Nino Fuscagni
Maurizio
Osvaldo Ruggeri
Renato Delai
Augusto Zucchi
Pietro Boscovich
Petra Khruz
Elisa Delai
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming