L'uomo che uccise Don Chisciotte

Titolo originale: The Man Who Killed Don Quixote

share

L'uomo che uccise Don Chisciotte è un film di genere avventura, fantasy del 2018, diretto da Terry Gilliam, con Adam Driver e Jonathan Pryce. Uscita al cinema il 27 settembre 2018. Durata 137 minuti. Distribuito da M2 Pictures.

L'uomo che uccise Don Chisciotte ora in programmazione in 4 Sale Trova Cinema
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3.7 di 5 su 61 voti


TRAMA L'UOMO CHE UCCISE DON CHISCIOTTE:

L'uomo che uccise Don Chisciotte, il film diretto da Terry Gilliam, vede protagonista Toby (Adam Driver), un giovane regista pubblicitario cinico e disilluso, che si ritrova intrappolato dalle folle illusioni di un vecchio calzolaio (Jonathan Pryce), convinto di essere il leggendario Don Chisciotte.
Imbarcatosi in una folle avventura sempre più surreale, Toby è costretto a confrontarsi con le tragiche conseguenze di un film che ha realizzato quando era ancora un giovane idealista: quel film da studente, adattato da Cervantes, ha cambiato per sempre i sogni e le speranze di un piccolissimo villaggio spagnolo. Saprà Toby riscattarsi e ritrovare un po di umanità? Riuscirà Don Chisciotte a sopravvivere alla propria follia? O sarà l'amore a trionfare su tutto?


PANORAMICA SU L'UOMO CHE UCCISE DON CHISCIOTTE:

L'uomo che uccise Don Chisciotte è uno dei film dalla gestazione più lunga e complessa della storia del cinema, se non il primo esempio di ossessione personale, portata a compimento in un arco di oltre 20 anni. La prima idea del film risale al 1989, quando Terry Gilliam legge Don Chisciotte della Mancia, il romanzo epico del 1605 di Miguel Cervantes, restandone conquistato e iniziando a pensare di basare un film sul personaggio. Con il cosceneggiatore Tony Grisoni (cui è ispirato il nome del protagonista, Toby Grosini), scrive un copione che nel 2000 arriva sul set spagnolo. Gli attori sono Johnny Depp e il francese Jean Rochefort, ma le riprese sono funestate da disastri naturali, un'ernia del previsto Don Chisciotte che richiede un'operazione e una lunga convalescenza, i rumori dei jet supersonici che sorvolano la location e molto altro, fino a che il film chiude i battenti. Sull'esperienza Keith Fulton e Louis Pepe girano il bellissimo documentario Lost in La Mancha (2002), che mostra le varie fasi delle tormentate riprese.

Gilliam perde i protagonisti e i finanziamenti, ma non il desiderio di dirigere il film. Nel 2006 recupera i diritti della sceneggiatura, che aveva perso, e ci riprova. Segue un decennio di tentativi, in cui si affacciano nuovi nomi, più o meno brevemente: per Don Chisciotte si fanno i nomi di Robert Duvall, dell'ex compagno dei Monty Python Michael Palin e di John Hurt (a quest'ultimo e a Rochefort, nel frattempo scomparsi, è dedicato il film). Nel ruolo di Toby Grosini, che diventa - da semplice regista pubblicitario - l'autore in gioventù di un bel film su Don Chisciotte, dopo il forzato abbandono di Johnny Depp subentrano brevemente Ewan McGregor, Jack O'Connell, e, finalmente, Adam Driver, cui viene affiancato Jonathan Pryce, magistrale Don Chisciotte. L'attore era stato già protagonista di Brazil per Gilliam, che non lo aveva mai considerato per il ruolo nonostante il suo desiderio di interpretarlo.

L'ultimo stop alla produzione del film, finalmente iniziata, è a causa del produttore Paulo Branco, che non ha messo a disposizione i capitali promessi, costringendo il regista a cercarli altrove. E' l'inizio di una amara causa legale per i diritti del film, che rischia di bloccarne l'anteprima al festival di Cannes e la distribuzione. Ma il festival proietta ugualmente la pellicola il 19 maggio 2018 e la corte d'appello di Parigi concede i diritti a Terry Gilliam, che paga un risarcimento al produttore ma è libero da ogni altro obbligo nei suoi confronti. Nel maggio 2018, 18 anni dopo il primo tentativo, ma quasi 30 anni dopo la sua concezione, L'uomo che uccise Don Chisciotte, dodicesimo film di Terry Gilliam, viene finalmente mostrato al mondo. Nicola Pecorini, direttore della fotografia milanese che collabora col regista fin dai tempi di Tideland, è rimasto fedele al progetto ed è testimone della sua lunghissima evoluzione. Nel periodo intercorso tra la prima interruzione e la conclusione, Gilliam ha diretto 4 lungometraggi e un cortometraggio. Le riprese del film si sono ufficialmente concluse il 4 giugno 2017: qualche giorno dopo, il regista scriveva su Facebook, con la consueta ironia, di avere accidentalmente cancellato il girato.

CRITICA DI L'UOMO CHE UCCISE DON CHISCIOTTE:

Era da poco caduto il Muro di Berlino, quando Terry Gilliam era già sul set alla disfida dei mulini, per cui già vedere questo eterno film maledetto portato a termine è un valore aggiunto meta cinematografico che fa sorridere, ma forse anche salire le aspettative. Somiglia agli ultimi film del delizioso casinista visivo e narrativo, pieno di buone intenzioni, con qualche momento efficace e appassionante, ma anche la sensazione che sia più urlato che trascinante, più sconclusionato che geniale. Peccato, ma ci teniamo la realizzazione del sogno. (Mauro Donzelli - Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa del film L'uomo che uccise Don Chisciotte

CURIOSITÀ SU L'UOMO CHE UCCISE DON CHISCIOTTE:

L'uomo che uccise Don Chisciotte, presentato in anteprima fuori concorso al Festival di Cannes 2018, è una storia di fantasia e avventura, ispirata al leggendario protagonista di un classico della letteratura: il Don Chisciotte di Miguel de Cervantes, pubblicato in due volumi nel 1605 e nel 1615.

FRASI CELEBRI:

Dal Trailer Italiano del Film:

Don Chisciotte (Jonathan Pryce): Io sono colui per il quale sono espressamente riservati i pericoli. Io sono Don Chisciotte della Mancia!

Voce off: Molte cose sono cambiate dai tempi del tuo film

Toby (Adam Driver): Il vecchio che faceva Chisciotte è ancora vivo...

Don Chisciotte: Sciocco di un contadino, al film potremmo andare cercando avventure insieme!

Toby: Don Chisciotte della Mancia!
Don Chisciotte: Venuto per far rivivere il perduto ordine della cavalleria!
Toby: L'ho scritto io?
Don Chisciotte: Blasfemia! È stata la mano di Nostro Signore a portarmi qui!
Toby: Posso leggerlo?
Don Chisciotte: Un contadino come te non sa leggere! Io declamerò i versi e tu...guarderai le figure!

Toby: È convinto di essere Don Chisciotte!
Jacqui (Olga Kurylenko): Allora ci divertiremo!

Barbero (Sergi López): È un santo!
Toby: È un pazzo!

Angelica (Joana Ribeiro): Mi hai promesso che potevo diventare qualcuno!
Toby: Sì, puoi diventare una star!

Toby: Io non sono Sancho e tu non sei Don Chisciotte!

Toby: Questa è follia!

Don Chisciotte: Vi intimo di liberare il mio sparviero!

Toby: Io non lo conosco nemmeno!

Don Chisciotte: Io sono Don Chisciotte!

IL CAST DI L'UOMO CHE UCCISE DON CHISCIOTTE:



Lascia un Commento
Il Trailer Italiano Ufficiale del Film - HD
3812
Lascia un Commento