L'albatros - Oltre la tempesta

Titolo originale: White Squall

share

L'albatros - Oltre la tempesta è un film di genere avventura del 1996, diretto da Ridley Scott, con John Savage e Jeff Bridges. Durata 121 minuti. Distribuito da CECCHI GORI, CECCHI GORI HOME VIDEO.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

3.7 di 5 su 42 voti


TRAMA L'ALBATROS - OLTRE LA TEMPESTA:

Nell'autunno del 1960 tredici giovani sono ammessi in qualità di studenti alla Ocean Academy, una rude scuola di formazione alla navigazione a vela. Dovranno passare un anno in mare, dividendosi tra lo studio e la difficile vita a bordo dell'Albatross. Nel corso del viaggio verso i Caraibi e il Pacifico, vengono fuori i caratteri di ciascun ragazzo, soprattutto improntati al tipo di vita condotto a terra, ai rapporti con i genitori e la famiglia. Quando il brigantino è sulla via del ritorno, arriva una improvvisa bufera di proporzioni gigantesche, di fronte alla quale si rivela vano ogni tentativo di difesa. La nave affonda, muoiono quattro studenti, due memrbi dell'equipaggio e, una volta tratti in salvo i sopravvissuti, il capitano Christopher Sheldon viene messo sotto accusa: è stata la sua negligenza a causare i morti? Oppure i suoi ordini hanno invece evitato una fine peggiore? In tribunale vengono ascoltati alcuni testimoni e i genitori chiedono a gran voce la condanna di Chirstopher e il ritiro della licenza. Quando il verdetto sembra ormai inesorabilmente orientato, sono proprio gli stessi ragazzi a prendere le difese del capitano e ad attribuire a quei fatti l'importanza di un esame decisivo sulla strada della vita. Così Christopher capisce di non aver agito invano.

CRITICA DI L'ALBATROS - OLTRE LA TEMPESTA:

Il film è gonfio di retorica spicciola, di frasi fatte, di eccessivi trasporti. Sono molto belle le sequenze spettacolari (la devastante tempesta finale) ed è, però, un po' deludente e anonimo il cast, tutti giovanissimi attori sconosciuti che indossano l'underwear come fossero nel bel mezzo d'una pubblicità Calvin Klein. L'effetto "attimo fuggente" il pathos tra docente e discenti, la comunione spirituale tra uomo, natura e cultura, la rappresentazione del malessere maschile tra machismo e romanticismo, la gioventù come stato d'animo non funziona che raramente, non commuove mai, è patinata come sanno esserlo solo i brutti film di Scott. (Il Messaggero, Fabio Bo, 24/12/96)

CURIOSITÀ SU L'ALBATROS - OLTRE LA TEMPESTA:

REVISIONE MINISTERO DICEMBRE 1996.

SOGGETTO:

libro "The Last Voyage of the Albatross" di Charles Gieg Jr. e Felix Sutton

IL CAST DI L'ALBATROS - OLTRE LA TEMPESTA:



Lascia un Commento
Lascia un Commento