Il gioco delle coppie

Il gioco delle coppie

( Doubles vies )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
2.7 di 5 su 47 voti
Al cinema dal: 03 gennaio 2019
Genere: Commedia
Anno: 2018
Paese: Francia
Durata: 108 min
Data di uscita: 03 gennaio 2019
Distribuzione: I Wonder Pictures
Il gioco delle coppie è un film di genere commedia del 2018, diretto da Olivier Assayas, con Guillaume Canet e Juliette Binoche. Uscita al cinema il 03 gennaio 2019. Durata 108 minuti. Distribuito da I Wonder Pictures.
Data di uscita: 03 gennaio 2019
Genere: Commedia
Anno: 2018
Paese: Francia
Durata: 108 min
Distribuzione: I Wonder Pictures
Sceneggiatura: Olivier Assayas
Fotografia: Yorick Le Saux
Montaggio: Simon Jacquet
Produzione: CG Cinéma

TRAMA IL GIOCO DELLE COPPIE

Il gioco delle coppie, il film diretto da Olivier Assayas, per la prima volta alle prese con una commedia, racconta con sguardo leggero e ironico il mondo che cambia e il modo in cui riusciamo (o non riusciamo) a reagire a questi cambiamenti.

Alain (Guillaume Canet), un editore parigino di successo che lotta con i pro e i contro della sua vita professionale e privata, e Leonard (Vincent Macaigne), uno dei suoi autori storici, sono riluttanti a comprendere appieno e ad abbracciare il mondo dell'editoria contemporanea, fatta di e-book e shop online.
Quando si incontrano per discutere del nuovo manoscritto di Leonard - l'ennesimo romanzo autobiografico incentrato sulla sua storia d'amore con una celebrità minore - Alain non può che confessare all'amico ciò che pensa del libro: che è un'opera troppo datata e banale e non può pubblicarla. Ma la moglie di Alain, Selena (Juliette Binoche), star delle serie tv, è invece convinta che si tratti di un vero e proprio capolavoro, sicuramente il miglior libro che Leonard abbia mai scritto.
A complicare la situazione è l'interesse di Alain per i media digitali e social, che lo ha portato ad assumere una giovane donna incredibilmente ambiziosa come "responsabile della transizione digitale" nella sua azienda...

PANORAMICA SU IL GIOCO DELLE COPPIE

Tra i migliori film del concorso del Festival di Venezia 2018, rimasto in maniera piuttosto inspiegabile senza premi (nemmeno quello per la miglior sceneggiatura, che avrebbe vinto a mani basse), Il gioco delle coppie è il nuovo film di uno dei migliori e più intelligenti autori francesi contemporanei, Olivier Assayas, che oltre a essere un regista e uno sceneggiatore è anche un critico cinematografico e un intellettuale a tutto tondo.
L'intuizione geniale di Assayas, in questo film che nella sua versione originale si intitola Double vies, e che in quella internazionale recita Non Fiction, è quella di mettere in scena personaggi che discutono senza sosta di molte delle le questioni centrali discusse tra amici dal suo pubblico di riferimento: e quindi la rivoluzione digitale e il suo impatto sul mondo della cultura, dell'economia e e della politica, l'affermarsi dei populismi e della democrazia rappresentativa. Il tutto mescolato, però, con quel canovaccio enfatizzato oltremisura dal titolo italiano, e che mette in parallelo i dualismi intellettuali fin qui descritti con quelli sentimentali e sessuali di un gruppo di personaggi che si tradiscono a vicenda.

"Il nostro mondo è in continuo cambiamento - dichiara il regista - è sempre stato così. La questione è la nostra capacità di tenere d'occhio tale flusso, di capire che cosa è veramente in gioco e poi di adattarci o meno. Dopo tutto, questo è il senso della politica e dell'opinione pubblica. La digitalizzazione del nostro mondo e la sua riduzione ad algoritmi è il vettore moderno di un cambiamento che ci confonde e ci travolge inesorabilmente. L'economia digitale viola le regole e spesso le leggi. Inoltre mette in discussione ciò che sembrava più stabile e solido nella società e nella realtà che ci circondava, per poi dissolversi in un semplice contatto. Il gioco delle coppie non consiste nell'analizzare il funzionamento della new economy. Il suo intento più modesto è quello di osservare, a volte in modo divertente, le domande che assillano ciascuno di noi."

Ad interpretare il film, Assayas ha chiamato nuovamente Juliette Binoche, con cui ha lavorato in Ore d'estate nel 2009 e in Sils Maria nel 2014, affiancandola da un gruppo d'attori che invece non avevano mai lavorato con lui: da Guillaume Canet a Nora Hamzawi, passando per la bella Christa Theret e il bravissimo Vincent Macaigne (che però aveva lavorato in Eden con la ex fidanzata di Assayas, Mia Hansen-Løve.

CRITICA DI IL GIOCO DELLE COPPIE

Se non il più bello, perlomeno il più intelligente e divertente tra i film in concorso al Festival di Venezia 2018, quello di Olivier Assayas, che avrebbe meritato il premio per la migliore sceneggiatura. Parlatissimo, alleniano, e molto di più, il film mette i suoi spettatori di riferimento di fronte a personaggi che raccontano le loro vite e le loro ossessioni nell'era del digitale: intellettuali, politiche, economiche e ovviamente anche sentimentali. Assayas non è né moralista né luddista, sa bene che non esistono verità oggettive e soluzioni universali, rimanendo in equilibrio tra ciò che era, che è e che potrà essere. (Federico Gironi - Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa del film Il gioco delle coppie.

CURIOSITÀ SU IL GIOCO DELLE COPPIE

Presentato in Concorso al Festival di Venezia 2018.

FRASI CELEBRI DI IL GIOCO DELLE COPPIE

Dal Trailer Italiano del Film:

Alain (Guillaume Canet): Viviamo in una società che rispetta i soldi e il potere...più i libri costeranno e più saranno letti!

Lettore (Raphaël Neal): Ma è giusto che uno scrittore si ispiri a persone reali?
Léonard (Vincent Macaigne): Sì, certo...si fa da che mondo è mondo!

Léonard: In futuro leggeremo meno libri e saranno ebook!

Léonard: E il mio nuovo romanzo, allora...lo pubblicherai?
Alain: Certo che no, pensavo l'avessi capito!

Voce off: Come va con Alain?
Selena (Juliette Binoche): Penso si veda con un'altra
Voce off: Lo pensi o lo sai?
Selena: Lo sento!

Selena: Perché non vuoi pubblicare il suo libro?
Alain: Si ispira sempre alle sue storielle sentimentali, sono così ripetitive e squallide!
Selena: Storielle recenti?
Alain: Recenti, sì!

Laure (Christa Théret): Com'era quella frase de "Il Gattopardo"?
Alain: Perché nulla cambi, bisogna che tutto cambi!

Léonard: Pensate di farne un audio-libro?
Alain: Direi di sì! Con la voce di Juliette Binoche!
Léonard: Ah, forse io...io potrei scriverle, se tu...

INTERPRETI E PERSONAGGI DI IL GIOCO DELLE COPPIE

Attore Ruolo
Guillaume Canet
Alain
Juliette Binoche
Selena
Olivia Ross
l'amica di Laure
Vincent Macaigne
Léonard
Nora Hamzawi
Valérie
Pascal Greggory
Marc-Antoine
Christa Theret
Laure
Sigrid Bouaziz
l'editrice
Nicolas Bouchaud
David
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming