Il fascino discreto della borghesia

Il fascino discreto della borghesia

( Le charme discret de la bourgeoisie )
Voto del pubblico
Valutazione
4.2 di 5 su 11 voti
Regista: Luis Buñuel
Anno: 1972
Paese: Francia, Italia, Spagna
Durata: 100 min
Distribuzione: FOX - DOMOVIDEO, PANARECORD, L'UNITA' VIDEO
Il fascino discreto della borghesia è un film di genere commedia, drammatico del 1972, diretto da Luis Buñuel, con Fernando Rey e Paul Frankeur. Durata 100 minuti. Distribuito da FOX - DOMOVIDEO, PANARECORD, L'UNITA' VIDEO.
Genere: Commedia, Drammatico
Anno: 1972
Paese: Francia, Italia, Spagna
Durata: 100 min
Formato: PANORAMICA KODAKCOLOR
Distribuzione: FOX - DOMOVIDEO, PANARECORD, L'UNITA' VIDEO
Fotografia: Edmond Richard
Produzione: GREENWICH FILM PRODUCTIONS, DEAN FILM, JET FILMS

TRAMA IL FASCINO DISCRETO DELLA BORGHESIA

Per i borghesi François e Simone Thevenot, la giovane Florence (sorella di Simone), l'ambasciatore della repubblica di Miranda, Raphaël Acosta, i coniugi Henri e Alice Sènèchal, nulla è più difficile che riuscire a cenare insieme: se i primi quattro si recano dai Sènèchal, questi li attendevano per la sera seguente, oppure si sono nascosti per fare all'amore; se vanno in trattoria, è morto il proprietario; se le signore vanno a prendere il thè in un locale pubblico, non viene loro offerta che dell'acqua; se una volta tanto pare che tutto fili liscio, interviene un colonnello con un gruppo di militari a scombinare il pasto; infine, poiché François, Henri e Raphaël spacciano droga, una cena viene interrotta dalla polizia (in seguito, l'intervento di un ministro li fa scarcerare). A un certo punto, ai sei si aggiunge un nuovo personaggio, il vescovo Dufour, che riesce ad ottenere un impiego come giardiniere presso i Sènèchal. Ma ormai tutta la vicenda è diventata ambigua e si mescola ai sogni e alle paure di ognuno.

CRITICA DI IL FASCINO DISCRETO DELLA BORGHESIA

"Luis Buñuel arrivato alla senilità spara i suoi film migliori, i più lucidi e corrosivi. La borghesia è vista come una classe corrotta, nevrotica e mica male pasticciona. Ma praticamente insostituibile. Inutile pensare di scalzarla con una rivoluzione". (Giorgio Carbone, 'Libero', 3 febbraio 2001) "A settant'anni suonati Luis Buñuel si diverte a dissacrare il disimpegno salottiero della buona e sciocca borghesia in una commedia fantasiosa, colma d'ironia e con una trama pazza, che fece trascorrere notti insonni agli infaticabili ricercatori di simbolismi e di messaggi. Forse il geniale maestro spagnolo sta ancora ridendo nell'aldilà". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 3 febbraio 2001)

CURIOSITÀ SU IL FASCINO DISCRETO DELLA BORGHESIA

- EFFETTI SONORI: LUIS BUNUEL.- PREMIO OSCAR 1972 PER IL MIGLIOR FILM STRANIERO.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI IL FASCINO DISCRETO DELLA BORGHESIA

Attore Ruolo
Fernando Rey
Don Raphael
Paul Frankeur
François Thevenot
Delphine Seyrig
M.me Thevenot
Bulle Ogier
Florence
Stéphane Audran
Alice Senechal
Jean-Pierre Cassel
Henri Senechal
Milena Vukotic
Ines
Maria Gabriella Maione
Guerrigliera
Claude Piéplu
Colonnello
Marguerite Muni
Contadina
Pierre Maguelon
Gendarme
Michel Piccoli
Ministro
Bernard Musson
Cameriere
Julien Bertheau
Vescovo
François Maistre
Commissario
Robert Le Beal
Sarto
Georges Douking
Giardiniere
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming