Il discorso del re

Il discorso del re

( The King's Speech )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
3.7 di 5 su 1658 voti
Al cinema dal: 28 gennaio 2011
Regista: Tom Hooper
Anno: 2010
Paese: Gran Bretagna, Australia
Durata: 111 min
Data di uscita: 28 gennaio 2011
Distribuzione: Eagle Pictures
Il discorso del re è un film di genere drammatico, storico del 2010, diretto da Tom Hooper, con Colin Firth e Guy Pearce. Uscita al cinema il 28 gennaio 2011. Durata 111 minuti. Distribuito da Eagle Pictures.
Data di uscita: 28 gennaio 2011
Genere: Drammatico, Storico
Anno: 2010
Regia: Tom Hooper
Paese: Gran Bretagna, Australia
Durata: 111 min
Formato: 1.85 : 1
Distribuzione: Eagle Pictures
Sceneggiatura: David Seidler
Fotografia: Danny Cohen
Montaggio: Tariq Anwar
Produzione: See Saw Films, Bedlam Productions

TRAMA IL DISCORSO DEL RE

Il discorso del re è un film del 2010 ispirato alla storia vera del futuro re d’Inghilterra Giorgio VI, che, affetto da una severa balbuzie, cerca di risolvere il problema con uno specialista. Nonostante i numerosi percorsi terapeutici intentati dal principe Albert (Colin Firth), duca di York, secondo figlio di re Giorgio V, i risultati sono scoraggianti e il principe suscita forte imbarazzo durante le occasioni ufficiali. Fortunatamente, il suo ruolo istituzionale è limitato, essendo figlio cadetto: Albert decide quindi di rinunciare a tenere in futuro discorsi in pubblico.
Sua moglie, la duchessa Elizabeth (Helena Bonham Carter) riesce a convincerlo a rivolgersi a Lionel Logue (Geoffrey Rush), d’origine australiana e terapeuta dei problemi di linguaggio. Il principe è riluttante, credendo di trovarsi di fronte all’ennesimo fallimento, ma I metodi non convenzionali di Logue non sono percepiti in maniera positiva da Albert. Durante la prima seduta, convince il principe a recitare il monologo di Amleto ad alta voce mentre ascolta musica ad un volume assordante tramite delle cuffie. Anche se scettico, il nobile esegue e il terapeuta registra la sua voce. Tuttavia Albert, spazientito, interrompe prematuramente l’esercizio, ma prima che possa andarsene Lionel lo convince ad accettare la registrazione del monologo.
Dopo avere ascoltato il disco, il principe scopre con stupore di aver letto in maniera fluente, senza la minima esitazione. Dunque si decide a tornare da Logue, il quale intende instaurare con il paziente un rapporto confidenziale, che non tenga conto dei titoli e dei protocolli, così si fa chiamare col nome di battesimo e si rivolge ad Albert col soprannome datogli dai familiari: Bertie. Tra i due si crea un legame indissolubile che ridarà letteralmente voce al futuro sovrano.

CURIOSITÀ SU IL DISCORSO DEL RE

Il film è basato sulla vera storia di re Giorgio VI.

Vincitore come Miglior film, regia, sceneggiatura originale e attore protagonista ai Premi Oscar 2011.

Nove settimane prima dell'inizio delle riprese, Mark Logue, nipote del terapeuta Lionel Logue, ha trovato una grande scatola in soffitta che conteneva i documenti personali di suo nonno, tra cui gli appunti delle sessioni di logopedia con re Giorgio VI e oltre cento lettere personali ricevute dal sovrano. Mark Logue ha consegnato tutte le carte al regista, che poi sono state usate per la sceneggiatura del film.

Il regista ha girato il film in base all’agenda di Helena Bonham Carter, l’attrice, infatti, nello stesso periodo stava girando anche “Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1” ed “Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2”.

Nel film, Lionel impone a Bertie di non fumare durante le sedute, dicendogli che il fumo avrebbe finito per ucciderlo. Re Giorgio VI, infatti, è morto per un cancro al polmone nel 1952, a soli 56 anni.

All'età di 73 anni David Seidler è diventato la persona più anziana che abbia mai vinto un Oscar per la Migliore sceneggiatura originale. Anch’egli da piccolo h avuto problemi di balbuzie e ha raccontato di aver ascoltato alla radio il discorso alla nazione di Giorgio VI. Da adulto, ha scritto alla Regina madre Elizabeth Bowes-Lyon (vedova del sovrano e madre di Elisabetta II) chiedendo il permesso di usare la storia del re per un film. La Regina madre gli ha chiesto di non farlo mentre lei era ancora in vita e Seidler ha rispetto il suo volere (la Regina Madre è scomparsa nel 2002).

INTERPRETI E PERSONAGGI DI IL DISCORSO DEL RE

Attore Ruolo
Colin Firth
Re Giorgio VI
Guy Pearce
Re Edoardo VIII
Helena Bonham Carter
Regina Elisabetta
Timothy Spall
Winston Churchill
Geoffrey Rush
Lionel Logue
Jennifer Ehle
Myrtle Logue
Derek Jacobi
Arcivecovo Cosmo Lang
James Currie
Binky
Tim Downie
Duca di Gloucester
Michael Gambon
Re Giorgio V
Anthony Andrews
Stanley Baldwin
Eve Best
Wallis Simpson
Claire Bloom
Regina Mary
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming