IL CLAN DEGLI UOMINI VIOLENTI

IL CLAN DEGLI UOMINI VIOLENTI

( LA HORSE )
Voto del pubblico
Genere: Drammatico
Anno: 1970
Paese: Francia
Durata: 100 min
Distribuzione: REGIONALE
IL CLAN DEGLI UOMINI VIOLENTI è un film di genere drammatico del 1970, diretto da Pierre Granier-Deferre, con Jean Gabin e Daniele Ajoret. Durata 100 minuti. Distribuito da REGIONALE.
Genere: Drammatico
Anno: 1970
Paese: Francia
Durata: 100 min
Formato: PANORAMICA COLORE
Distribuzione: REGIONALE
Fotografia: Walter Wottitz
Montaggio: Jean Ravel
Produzione: SOCIETE' NOUVELLE/PAUL CADEAC

TRAMA IL CLAN DEGLI UOMINI VIOLENTI:

Auguste, un duro e scontroso "patriarca" campagnolo, proprietario di una ricca fattoria, s'accorge che lo scapestrato nipote Henry è coinvolto in un traffico di droga. Dopo aver distrutto un pacchetto di eroina del valore di duecento milioni, e sapendo che i soci del nipote verranno prima o poi a reclamare la merce, nasconde il giovane, decidendo di risolvere la questione senza ricorrere alla polizia. Ben presto, infatti, uno dei "trafficanti" si fa vivo, reclamando il "pacchetto" ma Auguste lo uccide e ne fa scomparire il cadavere. I trafficanti decidono a loro volta di passare all'azione: gli incendiano un pagliaio, gli uccidono una mandria, gli violentano una nipote. Finalmente, il vecchio accetta di venire a patti, i combinando un incontro coi gangster, ma in realtà facendoli cadere in una trappola, che si conclude con la loro morte. Avuta la meglio sugli spacciatori, Auguste, spalleggiato dalla famiglia, tiene testa anche alla polizia che, non riuscendo a far luce sulla vicenda, archivia l'inchiesta. Ormai rinsavito, Henry si dispone a dare una mano al suo terribile nonno, al quale un giorno, secondo la tradizione di famiglia, è destinato a succedere.

CRITICA DI IL CLAN DEGLI UOMINI VIOLENTI:

"Tutto costruito sulla figura di un vecchio vigoroso e dispotico, che il protagonista interpreta con molto mestiere ma senza spicco particolare, il film - che ha un avvio lento e teatrale - mentre da un lato offre un ritratto letterario e di maniera della comunità campagnola dall'altro assume a tratti la stonata cadenza di un western". (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 69 pag. 37).

CURIOSITÀ SU IL CLAN DEGLI UOMINI VIOLENTI:

- ADATTAMENTI: P. GRANIER-DEFERRE, PASCAL JARDIN.- DIALOGHI: P. JARDIN.- DEC.: JACQUES SAULNIER.

SOGGETTO DI IL CLAN DEGLI UOMINI VIOLENTI:

ROMANZO DI MICHEL LAMBESC

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming