Goya

Goya

( Goya a Bordeaux )
Voto del pubblico
Valutazione
2.2 di 5 su 11 voti
Regista: Carlos Saura
Genere: Biografico
Anno: 1999
Paese: Italia, Spagna
Durata: 102 min
Distribuzione: ITALIAN INTERNATIONAL FILM (2000)
Goya è un film di genere biografico del 1999, diretto da Carlos Saura, con Francisco Rabal e Maribel Verdú. Durata 102 minuti. Distribuito da ITALIAN INTERNATIONAL FILM (2000).
Genere: Biografico
Anno: 1999
Paese: Italia, Spagna
Durata: 102 min
Distribuzione: ITALIAN INTERNATIONAL FILM (2000)
Sceneggiatura: Carlos Saura
Fotografia: Vittorio Storaro
Montaggio: Julia Juaniz
Musiche: Roque Baños
Produzione: ANDRES VICENTE GOMEZ - LIF, RAI, TELEVISION ESPANOLA (TVE), VIA DIGITAL, LOLA FILMS, S.A.

TRAMA GOYA

In esilio nella cittadina francese di Bordeaux, l'ormai 82enne pittore spagnolo Francisco Goya ripensa alla propria vita, agli amori, ai successi storici di un artista in grado di influenzare pesantemente la storia e le vicende di una nazione.TRAMA LUNGAFrancisco de Goya vive in esilio a Bordeaux insieme all'ultima delle sue amanti Leocadia Zorrilla De Weiss. Ha 82 anni e una figlia adolescente di nome Rosario. Stanco e affaticato, Goya rievoca alla figlia alcuni dei momenti più significativi della propria vita passata attraverso turbolente fasi storiche: sconvolgimenti politici, passioni, invidie si sono avvicendati con alterne fortune. Eccolo raccontare di quando in Spagna voleva diventare pittore ufficiale alla corte di Ferdinando VII. A 45 anni diventa sordo, e comincia a realizzare una serie di disegni chiamata 'I capricci'. Poi viene incaricato di dipingere a Lisbona la vita di S. Antonio. Sull'altopiano di S. Isidro cerca ispirazione ma ha un incubo e i personaggi dipinti lo accerchiano. Nel 1794 fa il ritratto della duchessa d'Alba, e se ne innamora. Qui si sofferma, e riferisce a Rosarito, che è donna, i segreti di altri dipinti sulla duchessa, morta avvelenata su ordine della regina Maria Luisa. Ripreso il racconto, ricorda di quando vide il Velasquez autore della 'Famiglia' e ne restò molto impressionato: quella era un'altra realtà. Poi ancora battaglie, tanto sangue, tanta violenza. E ora, sul letto di morte, Goya invoca il nome di Cayetana d'Alba. Goya muore; un bambino, lui stesso, nasce.

CRITICA DI GOYA

"Nel rievocare l'arte, gli amori, le invidie e la passione politica del grande artista aragonese, Carlos Saura sceglie un approccio da kolossal onirico visionario, prestando ovviamente molta attenzione alla pastosità dei colori, delle linee, delle ombre e delle luci (la fotografia è di Vittorio Storaro). Il risultato è un affresco sontuoso e cupo che valorizza la sua personalità turbolenta ma anche i grandi avvenimenti storici spagnoli". (Fabio, Bo, Il Messaggero, 21 aprile 2000)

INTERPRETI E PERSONAGGI DI GOYA

Attore Ruolo
Francisco Rabal
Goya
Maribel Verdú
Duchessa D'Alba
Eulalia Ramon
Leocadia
Dafne Fernandez
Rosario
José Coronado
Goya giovane
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming