Giovanna d'Arco

Giovanna d'Arco

( The Messanger: The story of Joan of Arc )
Voto del pubblico
Valutazione
4.3 di 5 su 44 voti
Regista: Luc Besson
Genere: Drammatico
Anno: 1999
Paese: Francia
Durata: 161 min
Distribuzione: COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA (2000)
Giovanna d'Arco è un film di genere drammatico del 1999, diretto da Luc Besson, con Milla Jovovich e Dustin Hoffman. Durata 161 minuti. Distribuito da COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA (2000).
Genere: Drammatico
Anno: 1999
Regia: Luc Besson
Paese: Francia
Durata: 161 min
Distribuzione: COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA (2000)
Sceneggiatura: Luc Besson, Andrew Birkin
Fotografia: Thierry Arbogast
Montaggio: Sylvie Landra
Musiche: Éric Serra
Produzione: PATRICE LEDOUX PER LEELOO PRODUCTIONS, GAUMONT

TRAMA GIOVANNA D'ARCO:

Giovanna d'Arco nasce nel 1412 nel villaggio di Domrémy in Francia, secondogenita di una modesta famiglia di contadini. E' un periodo triste per la Francia: gran parte della nazione è sotto la dominazione inglese a seguito del rovinoso esito della guerra dei Cento Anni. Inoltre proprio quella regione è stravolta da una guerra civile che vede gli Armagnacchi schierati con gli inglesi contro i Borgognoni. In questo quadro il controllo della città di Orléans, sulla riva della Loira, diventa decisivo. Avendo negli occhi il ricordo della morte violenta della madre e della sorella, Giovanna, a 17 anni, riesce a farsi ricevere da Carlo VIII, erede al trono di Francia. Ottenuta la guida dell'esercito, Giovanna ingaggia scontri cruenti, nell'ultimo dei quali ottiene la vittoria sugli inglesi ad Orléans. L'anno successivo, dopo che Carlo VIII, fattosi incoronare nella cattedrale di Reims, dimostra di voler seguire non più le vie della guerra ma quelle diplomatiche, Giovanna viene fatta prigioniera e venduta ai nemici inglesi. Ha solo diciannove anni, quando viene accusata di stregoneria, processata, indotta a confessare e poi, di fronte alla ritrattazione, bruciata viva sul rogo. Venticinque anni dopo viene dichiarata innocente. Nel 1920 è proclamata Santa da Papa Benedetto XV°.

CRITICA DI GIOVANNA D'ARCO:

"Il film traballa e sfiora il ridicolo non appena Besson tenta di 'spiegare' le cose, mentre funziona quando si limita a mostrarle: segnatamente nelle lunghe scene di battaglia, molto frenetiche e spettacolari. Milla Jovovich sgrana gli occhioni ed è decisamente troppo bella per il ruolo".(Alberto Crespi, 'L'Unità', 22 gennaio 2000)

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming