Full Monty - Squattrinati organizzati

Full Monty - Squattrinati organizzati

( The Full Monty )
Voto del pubblico
Valutazione
4.1 di 5 su 14 voti
in TV LUN.21 su Sky Cinema Due - Ore 21:15
Genere: Commedia
Anno: 1997
Paese: Gran Bretagna
Durata: 91 min
Distribuzione: FOX Searchlight Pictures (1998)
Full Monty - Squattrinati organizzati è un film di genere commedia del 1997, diretto da Peter Cattaneo, con Robert Carlyle e Tom Wilkinson. Durata 91 minuti. Distribuito da FOX Searchlight Pictures (1998).

TRAMA FULL MONTY - SQUATTRINATI ORGANIZZATI

Full Monty - Squattrinati organizzati è un film commedia del 1997 diretto da Peter Cattaneo. La storia si svolge a Sheffield, uno dei maggiori centri siderurgici britannici. Quando fabbriche e acciaierie sono costrette a chiudere, molti operai finiscono col perdere il lavoro. Tra questi c’è anche Gaz (Robert Carlyle), un uomo scapestrato che cerca di tenere insieme i pezzi della sua vita. Separato dalla moglie Mandy (Emily Woof), ha un figlio adolescente, Nathan (William Snape), che vede poco e col quale fatica a costruire un rapporto. Gaz trascorre la maggior parte delle sue giornate al dopo lavoro, insieme all’amico ed ex collega Dave (Mark Addy).
Insieme cercano di tirare avanti, tra espedienti non sempre legali. Quando, però, Gaz rischia di perdere la custodia del figlio perché indietro con le spese di mantenimento, capisce che deve trovare un modo per fare soldi e in fretta. Decide così di mettere insieme un gruppo di spogliarellisti, coinvolgendo nel progetto altri disoccupati della città. Determinato a rendere lo spettacolo ancora più interessante, l’ex operaio progetta di offrire al pubblico un servizio completo: lo spogliarello dovrà infatti concludersi con un nudo integrale. Cominciano le prove e, malgrado la scarsa disinvoltura, sembrano davvero convinti di potercela fare. Tuttavia, l’imbarazzo, le insicurezze e la paura di essere scoperti dalle proprie famiglie, porterà la gang di spogliarellisti improvvisati a sciogliersi, mettendo così a rischio la grande serata. Ma la città è in gran fermento e vuole vedere a tutti i costi lo spettacolo...

CRITICA DI FULL MONTY - SQUATTRINATI ORGANIZZATI

"Nonostante l'apparenza, 'The Full Monty' riesce a circondare di ironia e discrezione un argomento scabrosetto, dispensando garbo e humour lungo tutta una commedia rosa che intreccia estro italiano e aplomb britannico. Ma il film va oltre e, al di là di una sapida vicenda che non scade quasi mai nella volgarità, fa risaltare gli aspetti della disoccupazione anche sul piano psicologico e familiare. E lo fa con equilibrio, evitando il facile patetismo e il sermone a sfondo sociale. Tanto da guadagnarsi quattro candidature all'Oscar". (Enzo Natta, 'Famiglia Cristiana', 1 aprile 1998)"Viene il sospetto che 'The full Monty' parli di disoccupazione ma predichi la riappropriazione; insegnandoci ad amare il nostro corpo più del nostro ruolo, lavorativo o sociale. Balleranno una sola estate, ma intanto ballano. Perfino il caporeparto, riassunto alla Vigilia del gran debutto, sta per buttare la spugna ma ci ripensa: tanto "hai tutta la vita per stare in giacca e cravatta". (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 15 marzo 1998)"'The Full Monty' non è affatto 'carino' come dice il ministro Ciampi, non 'racconta con leggerezza un dramma' come ritiene Sergio Cofferati. È invece un bel film intelligente, serio, sensibile, senza schematismi né moralismi, pieno di rispetto, comprensione, simpatia per i protagonista, ricco di notazioni sociali e psicologiche molto sottili". (Lietta Tornabuoni, 'L'Espresso', 26 marzo 1998)"La miscela fra humour proletario inglese e commedia italiana dà vita a un film stringato, molto divertente e a tratti tenero, soprattutto nei momenti in cui ciascun personaggio deve fare i conti con la moglie, i figli, la famiglia. 'Full Monty' è scritto benissimo da Simon Beaufoy e recitato magnificamente da un cast in cui spicca Robert Carlyle, ma il migliore è forse Tom Wilkinson nel ruolo di Gerald. La regia dell'esordiente Peter Cattaneo è invece poco più che corretta, epperò funzionale alla storia. Deliziosa la colonna sonora (con vecchie perle di Donna Summer e Hot Chocolate) e molto buono il doppiaggio curato da Tonino Accolla. Dopo averne tanto sentito parlare, vi resta un'unica cosa da fare: andare a vederlo". (Alberto Crespi, 'L'Unità', 15 marzo 1998)

CURIOSITÀ SU FULL MONTY - SQUATTRINATI ORGANIZZATI

Candidato ai Golden Globes nel 1998, ha vinto nello stesso anno il David di Donatello come Miglior film straniero e il Premio Oscar come Miglior colonna sonora.

Il film è stato inserito dal British Film Institute al 25º posto della lista dei migliori cento film britannici del XX secolo (1999). Dall’uscita nelle sale, la pellicola ha incassato a livello mondiale 257,938,649$.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI FULL MONTY - SQUATTRINATI ORGANIZZATI

Attore Ruolo
Robert Carlyle
Gaz
Tom Wilkinson
Gerald
Mark Addy
Dave
William Snape
Nathan
Steve Huison
Lomper
Paul Barber
Horse
Hugo Speer
Guy
Lesley Sharp
Jean
Emily Woof
Mandy
Deirdre Costello
Linda
Paul Butterworth
Barry
Andrew Livingstone
Terry
Vinny Dhillon
Sharon
Kate Layden
Bee
Joanna Swain
Sheryl
Kate Rutter
Commessa Dole
June Broughton
Mamma Di Lomper
Diane Lane (II)
Louise
Muriel Hunt
Mamma Di Horse
Dave Hill
Alan
Bruce Jones
Reg
Glenn Cunningham
Ispettore Di Polizia
Chris Brailsford
Sergente Di Servizio
Steve Garti
Poliziotto
Malcolm Pitt
Manager Collocamento
Dennis Blanch
Direttore
Daryl Fishwick
Assistente Sociale
David Lonsdale
Recupero Crediti
Fiona Watts
Beryl
Theresa Maduemezia
Sorella Di Horse
Fiona Nelson
Sorella Di Horse
The British Steel Stockbridge Band
Banda Di Ottoni
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming