Fronte del porto

Fronte del porto

( On the Waterfront )
Voto del pubblico
Valutazione
4 di 5 su 12 voti
Regista: Elia Kazan
Genere: Drammatico
Anno: 1954
Paese: USA
Durata: 108 min
Distribuzione: Ceiad - Columiba Tri Star Home Video, Lunità Video
Fronte del porto è un film di genere drammatico del 1954, diretto da Elia Kazan, con Marlon Brando e Karl Malden. Durata 108 minuti. Distribuito da Ceiad - Columiba Tri Star Home Video, Lunità Video.
Genere: Drammatico
Anno: 1954
Regia: Elia Kazan
Paese: USA
Durata: 108 min
Formato: 35 MM
Distribuzione: Ceiad - Columiba Tri Star Home Video, Lunità Video
Sceneggiatura: Budd Schulberg
Fotografia: Boris Kaufman
Montaggio: Gene Milford
Produzione: Hprison Pictures, Columbia Pictures Corporation

TRAMA FRONTE DEL PORTO

Fronte del porto, è un film drammatico del 1954, diretto da Elia Kazan e tratto da un romanzo di Budd Schulberg.
Ambientato a New York, nei freddi e nebbiosi scenari del porto, racconta una storia di Terry Malloy (Marlon Brando), che è stato un pugile emergente di grande qualità con una carriera davanti a sé molto promettente, fino a quando il potente boss mafioso Jonny Friendly (Lee J. Cobb) incarica Charley (Rod Steiger), fratello maggiore di Terry, di persuaderlo a perdere un combattimento che, peraltro, avrebbe vinto senza difficoltà. Da quel momento Terry perse tutta la fiducia in sé stesso e non fu più capace di battersi.
Gomma da masticare, giaccone a quadri, modi da spaccone, ora l'ex pugile lavora come scaricatore di porto sul lungomare di Hoboken, tenuto sotto stretto controllo dalla gang di Friendly, che stende i suoi tentacoli anche sul sindacato dei portuali impedendo loro di guadagnare quanto la legge stabilisce. Ma nella reticenza e nella sottomissione generale c'è chi si ribella e le conseguenze, di cui é casualmente spettatore Terry, saranno pesanti.
Charles, fedele braccio destro del boss, farà il possibile per corrompere Terry cercando di convincerlo a mettersi al sicuro al servizio di Friendly. Ma entra in scena una giovane e bella donna, Edie, la quale con il sostegno del parroco, padre Barry, cercherà di fomentare un'azione contro il controllo della mafia e metterà in crisi la coscienza Terry che non potrà più far finta di non aver visto.

CRITICA DI FRONTE DEL PORTO

"Il film imposta il problema sociale con rigoroso impegno, rivelando una forza drammatica, un'impetuosità narrativa e un'acutezza d'indagine psicologica davvero esemplari. E' certo una delle testimonianze più vive del cinema realista americano." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 36, 1954)

CURIOSITÀ SU FRONTE DEL PORTO

Il film é anche ispirato ai 24 articoli (Crime on Waterfront) scritti da Malcon Johnson, con i quali vinse il premio Pulitzer.

Il film firmò la consacrazione diMarlon Brando a modello per i giovani, che per cominciare si tagliavano i capelli appiattendoli sulla fronte, "alla Brando " appunto.

Nel film trionfò uno stile di recitazione, quello del Metodo Stanislavkij, insegnato nel mitico Actor's Studio a New York.

Vincitore di otto premi Oscar nel 1955, migliore regia a Elia Kazan, miglior attore protagonista a Marlon Brando, miglior attrice non protagonista a Eva Marie Saint, miglior sceneggiatura originale a Butt Schulberg, miglior fotografia in bianco e nero, miglior montaggio e miglior scenografia.

Vincitore del Leone d'Argento al Festival di Venezia nel 1954.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI FRONTE DEL PORTO

Attore Ruolo
Marlon Brando
Terry Malloy
Karl Malden
Padre Barry
Lee J. Cobb
Johnny Friendly
Rod Steiger
Charley Malloy
Pat Henning
Timothy J. Dugan
Leif Erickson
Glover
James Westerfield
Big Mac
Tony Galento
Truck
Tami Mauriello
Tullio
Eva Marie Saint
Edie Doyle
Rudy Bond
Moose
Arthur Keegan
Jimmy
Don Blackman
Luke
Abe Simon
Barney

PREMI E RICONOSCIMENTI PER FRONTE DEL PORTO

Oscar - 1955

  • Premio miglior attore protagonista a Marlon Brando
  • Premio miglior attrice non protagonista a Eva Marie Saint
  • Premio miglior film
  • Premio miglior montaggio a Gene Milford
  • Premio miglior regista a Elia Kazan
  • Premio migliore fotografia per un film in bianco e nero a Boris Kaufman
  • Premio migliore sceneggiatura originale a Budd Schulberg
  • Premio migliore scenografia per un film in bianco e nero
  • Candidatura miglior attore non protagonista a Lee J. Cobb, Karl Malden, Rod Steiger
  • Candidatura migliore colonna sonora per un film non musicale a Leonard Bernstein

Golden Globe - 1955

  • Premio miglior film drammatico
  • Premio miglior regista a Elia Kazan
  • Premio migliore attore in un film drammatico a Marlon Brando
  • Premio migliore fotografia in bianco e nero a Boris Kaufman

Festival di Venezia - 1954

  • Premio Leone d'argento - Gran premio della giuria
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming