Eva contro Eva

Eva contro Eva

( All About Eve )
Voto del pubblico
Valutazione
4.5 di 5 su 8 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1950
Paese: USA
Durata: 138 min
Distribuzione: 20th Century Fox - 20th Century Fox Home Entertainment
Eva contro Eva è un film di genere drammatico del 1950, diretto da Joseph L. Mankiewicz, con Bette Davis e Anne Baxter. Durata 138 minuti. Distribuito da 20th Century Fox - 20th Century Fox Home Entertainment.
Genere: Drammatico
Anno: 1950
Paese: USA
Durata: 138 min
Distribuzione: 20th Century Fox - 20th Century Fox Home Entertainment
Sceneggiatura: Joseph L. Mankiewicz
Fotografia: Milton R. Krasner
Montaggio: Barbara McLean
Musiche: Alfred Newman
Produzione: 20th Century Fox

TRAMA EVA CONTRO EVA

Eva contro Eva è un film del 1950 scritto e diretto da Joseph L. Mankiewicz.
Il film si apre con la cerimonia di assegnazione del prestigioso premio Sarah Siddons, durante la quale si celebrano il successo e il talento di Eve Harrington (Anne Baxter), una giovane attrice divenuta in breve tempo una delle stelle più famose del teatro.
Mentre il pubblico osannante acclama la sua beniamina, alcune persone rivolgono ad Eve sguardi di malcelata disapprovazione. In realtà l’ascesa di Eve non è stata così limpida come il pubblico crede.
Comincia così il racconto di Addison DeWitt (George Sanders), un influente critico teatrale che più di ogni altro conosce il recente passato di Eve. Il flashback inizia in una piovosa sera d’ottobre.
Eve Harrington, una ragazza di modeste condizioni con la passione per il teatro, sta aspettando fuori dalla porta di un palcoscenico nella speranza di incontrare il suo idolo Margo Channing (Bette Davis), attrice quarantenne di grande fascino e di enorme successo. Accortasi di lei, Karen Lloyd (Celeste Holm), moglie di un celebre commediografo e amica di Margo, accompagna la ragazza dalla diva.
Eve riesce a conquistare immediatamente la fiducia di Margo, esprimendole tutta la sua più fervida ammirazione e raccontandole di aver vissuto nella vita tanti momenti difficili. Convinta della buona fede della ragazza e mossa a compassione, Margo l'assume come segretaria e factotum. In breve tempo Eve diventa essenziale nella vita di Margo, conquistando l’approvazione e la simpatia anche dei migliori amici e collaboratori della diva, come il commediografo Lloyd Richards (Hugh Marlowe) e sua moglie Karen, nonché del regista teatrale Bill Sampson (Gary Merril), fidanzato di Margo.
L’unica a nutrire dei dubbi nei confronti di Eve è Birdie (Thema Ritter), la cameriera di Margo, che ravvisa nella ragazza e nel suo modo di fare qualcosa di poco sincero.
A questo punto Margo comincia a guardare Eve con occhi diversi, infastidita soprattutto dalla benevolenza di Bill nei confronti della ragazza: Margo capisce che, dietro le attenzioni di Eve e la sua instancabile dedizione, c’è in realtà la volontà di studiarla e di rubarle così il mestiere.
E così durante una cena per il compleanno del fidanzato, Margo, ubriaca e gelosa, affronta furiosamente Eva e Bill, immaginando una tresca tra i due. La scenata scatena il biasimo dei presenti nei confronti di Margo, e tutti cominciano a prendere le distanze da lei.
Poco tempo dopo, grazie alla complicità dell’ingenua Karen, Eve riesce a ottenere il ruolo da protagonista in un’importante pièce teatrale, sottraendola a Margot. E’ l’inizio del suo enorme successo, favorito dalle benevole recensioni del critico teatrale Addison DeWitt, divenuto nel frattempo suo amante. Eva trionfa e diventa così la star più acclamata di Broadway, sostituendo Margo nel gradimento del grande pubblico.
Nel frattempo Margo, stanca di una vita dedita solo alla carriera nel teatro, si riappacifica con il suo compagno Bill e rifiuta il ruolo di protagonista nel nuovo lavoro teatrale di Lloyd. Margo e Bill decidono di sposarsi e condividono la loro gioia con Lloyd e Karen, che finalmente hanno compreso la natura subdola e arrivista di Eve.
Il flashback termina qui. La narrazione torna alla prestigiosa cerimonia in cui Eve sta ricevendo il premio Sarah Siddons...

Guardalo subito su Prime Video

CURIOSITÀ SU EVA CONTRO EVA

Nel 1951 Eva contro Eva ottenne la nomination a ben 14 premi Oscar, record eguagliato nel 1998 da “Titanic” e nel 2017 da “La La Land”. Alla fine si aggiudicò 6 premi Oscar: Miglior film, Miglior regia, Migliore attore non protagonista (George Sanders), Miglior sceneggiatura non originale, Miglior sonoro, Migliori costumi (la meravigliosa Edith Head insieme con Charles Le Maire).

Eva contro Eva rimane l'unico film della storia del cinema ad aver ricevuto 4 nomination agli Oscar per le interpretazioni femminili: Bette Davis e Anne Baxter per l'Oscar alla migliore attrice e Celeste Holm e Thelma Ritter per l'Oscar alla migliore attrice non protagonista. Nessuna di loro, però, ottenne il prestigioso riconoscimento.

Nel film compare in un brevissimo ruolo una giovanissima Marilyn Monroe.

Nel 1990 Eva contro Eva è stato dichiarato film d’interesse nazionale e quindi conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti tra i 50 film più rappresentativi della storia del cinema americano.

SOGGETTO DI EVA CONTRO EVA

Racconto "The Wisdom Of Eve" Di Mary Orr

INTERPRETI E PERSONAGGI DI EVA CONTRO EVA

Attore Ruolo
Bette Davis
Margo Channing
Anne Baxter
Eva Harrington
George Sanders
Addison De Witt
Celeste Holm
Karen Richards
Gary Merrill
Bill Sampson
Barbara Bates
Phoebe
Hugh Marlowe
Lloyd Richards
Walter Hampden
Vecchio Attore
Thelma Ritter
Birdie Coonan
Gregory Ratoff
Max Fabian
Marilyn Monroe
Miss Casswell

PREMI E RICONOSCIMENTI PER EVA CONTRO EVA

Oscar - 1951

  • Premio miglior film
  • Premio miglior regista a Joseph L. Mankiewicz
  • Premio miglior sonoro
  • Premio migliore attore non protagonista a George Sanders
  • Premio migliore sceneggiatura non originale a Joseph L. Mankiewicz
  • Premio migliori costumi per un film in bianco e nero
  • Candidatura miglior montaggio a Barbara McLean
  • Candidatura migliore attrice a Anne Baxter, Bette Davis
  • Candidatura migliore attrice non protagonista a Celeste Holm, Thelma Ritter
  • Candidatura migliore colonna sonora per un film non musicale a Alfred Newman
  • Candidatura migliore fotografia per un film in bianco e nero a Milton Krasner
  • Candidatura migliore scenografia per un film in bianco e nero

Golden Globe - 1951

  • Premio migliore sceneggiatura a Joseph L. Mankiewicz
  • Candidatura miglior film drammatico
  • Candidatura miglior regista a Joseph L. Mankiewicz
  • Candidatura migliore attore non protagonista in un film a George Sanders
  • Candidatura migliore attrice in un film drammatico a Bette Davis
  • Candidatura migliore attrice non protagonista in un film a Thelma Ritter

Festival di Cannes - 1951

  • Premio migliore attrice a Bette Davis
  • Premio della Giuria
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming