Doppio amore

Titolo originale: L'amant double

share

Doppio amore è un film di genere drammatico, sentimentale, thriller del 2017, diretto da François Ozon, con Jacqueline Bisset e Marine Vacth. Uscita al cinema il 19 aprile 2018. Durata 110 minuti. Distribuito da Academy Two.

Doppio amore ora in programmazione in 1 Sale Trova Cinema
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3.4 di 5 su 16 voti


TRAMA DOPPIO AMORE:

Doppio amore, il film diretto da François Ozon, vede protagonista la bella e fragile Chloé (Marine Vacht), una giovane donna che soffre di depressione a causa di un trauma del passato che non riesce a superare, tanto che ha somatizzato la sofferenza emotiva in un misterioso dolore "al ventre".
Un giorno decide che è arrivato il momento di affrontare il suo indicibile segreto e inizia un percorso di cura presso lo studio di Paul (Jérémie Renier), uno psichiatra dolce e premuroso. Improvvisamente, però, i due iniziano ad avvicinarsi fino a innamorarsi l'uno dell'altra, e Paul si vede costretto a prendere una decisione: interrompere le sedute e abbandonarsi all'amore.
Qualche mese più tardi, Chloé accetta di trasferirsi nell'appartamento di Paul per iniziare ufficialmente una vita insieme, ora accettabile da un punto di vista sia etico che professionale. Ma un giorno Chloé scopre l'inimmaginabile: Paul le ha sempre nascosto l'esistenza di suo fratello gemello monozigote, Louis. Per di più, anche lui è uno psicoterapeuta, che esercita la professione in un altro quartiere di Parigi. Spinta da un'innegabile curiosità, Chloé decide di fissare un appuntamento con Louis e recarsi al suo studio per conoscerlo.
L'attrazione è fatale e porta Chloé a innamorarsi anche di lui. Se, però, il sentimento che lega la protagonista a Paul è tenero e dolce, quello che la lega a Louis è crudo e passionale: due amori diametralmente opposti, proprio come le personalità dei due uomini. Si innesca così un gioco torbido di seduzione, identità, inganno e duplicità che avrà conseguenze drammatiche.


PANORAMICA SU DOPPIO AMORE:

L'amant double, questo il titolo originale di Doppio amore, è stato presentato in concorso al Festival di Cannes nel 2017, con una discreta accoglienza della critica. La sceneggiatura scritta dallo stesso regista François Ozon è ispirata al romanzo "Lives of the Twins" (1987) di Rosamond Smith, pseudonimo della scrittrice americana Joyce Carol Oates.
La protagonista del film è Marine Vacth, ventisettenne modella e attrice che deve al regista la sua consacrazione con Giovane e bella (2013): quest'ultimo lungometraggio le assicurò una nomination ai César come attrice più promettente, anche se aveva all'attivo già tre partecipazioni ad altri film (il primo è Ma part du gâteau del 2011, diretto da Cédric Klapisch).
Protagonista maschile è invece Jérémie Renier, di dieci anni più anziano, tre volte nomination ai César, già sensibile interprete nel 2005 dell'interessante L'enfant - Una storia d'amore dei fratelli Dardenne. Qui Renier è impegnato in un complesso tour de force, portando sullo schermo l'analista Paul e suo fratello gemello Louis.
Attivo ormai nel cinema francese da vent'anni (ma calcolando i suoi cortometraggi anche da trenta), François Ozon è un regista professionista, formato alla scuola di cinema francese La Fémis di Parigi: l'accademia ha dato natali creativi anche a nomi del calibro di Patrice Lecone, Theo Angelopoulos, Emmanuelle Bercot, Emmanuel Mouret, Céline Sciamma, Costa Gavras e Christophe Gans. Il film che l'ha consacrato presso il pubblico internazionale è stato 8 donne e un mistero (2002), bizzarro incrocio tra dramma hollywoodiano, musical e giallo, con un cast all-star di attrici francesi. L'anno dopo ha bissato il successo con Swimming Pool interpretato da Charlotte Rampling e Ludivine Sagnier.

CURIOSITÀ SU DOPPIO AMORE:

Presentato in Concorso al Festival di Cannes 2017.

IL CAST DI DOPPIO AMORE:



Lascia un Commento
Il Trailer Ufficiale Italiano del Film - HD
4280
Lascia un Commento