DolceRoma

DolceRoma

( DolceRoma )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
3.1 di 5 su 40 voti
Al cinema dal: 04 aprile 2019
Genere: Commedia
Anno: 2019
Paese: Italia
Durata: 105 min
Data di uscita: 04 aprile 2019
Distribuzione: 01 Distribution
DolceRoma è un film di genere commedia del 2019, diretto da Fabio Resinaro, con Lorenzo Richelmy e Luca Barbareschi. Uscita al cinema il 04 aprile 2019. Durata 105 minuti. Distribuito da 01 Distribution.
Data di uscita: 04 aprile 2019
Genere: Commedia
Anno: 2019
Paese: Italia
Durata: 105 min
Distribuzione: 01 Distribution
Sceneggiatura: Fabio Resinaro
Fotografia: Paolo Bellan
Musiche: Andrea Bonini
Produzione: Eliseo Cinema con Rai Cinema

TRAMA DOLCEROMA

DolceRoma, il film diretto da Fabio Resinaro, segue la storia di Andrea Serrano (Lorenzo Richelmy), un aspirante scrittore che è costretto a lavorare in un obitorio in attesa della grande occasione della sua vita. Che finalmente arriva. Un grande produttore cinematografico, Oscar Martello (Luca Barbareschi), ha deciso di portare sul grande schermo il suo romanzo "Non finisce qui", ma i capitali a disposizione sono modesti, il regista (Luca Vecchi) è incompetente e il risultato è disastroso. La protagonista, Jacaranda Ponti (Valentina Bellè) istigata dalla sua agente Milly (Iaia Forte), temendo ripercussioni alla sua carriera, distrugge tutti gli hard disk che contengono il montato del film. Ma Oscar Martello non può permettersi un fallimento. Il film deve uscire. Il distributore Remo Golia (Armando De Razza) gli fa pesanti pressioni e anche la sua affascinante e facoltosa consorte (Claudia Gerini), gli fa capire che non può permettersi di andare in bancarotta. Così, con l’aiuto di Andrea, concepisce un piano diabolico: il rapimento da parte della criminalità organizzata della protagonista del film: i media impazziranno e il film sarà leggenda ancor prima di arrivare in sala. Il piano sembra funzionare, nonostante il poliziotto Raul Ventura (Francesco Montanari) si metta sulle tracce di Oscar sospettando una truffa. Ma l’improvvisa e inaspettata scomparsa di Jacaranda farà precipitare la situazione.

PANORAMICA SU DOLCEROMA

DolceRoma appartiene alla sempre stuzzicante categoria di film che parlano di film o del cinema in generale, contenitore vastissimo in cui possiamo pescare, tanto per fare alcuni esempi, Il Caimano, Il disprezzo, Nuovo cinema Paradiso, Effetto notte, Tropic Thunder e il recente Hotel Gagarin.
Con quest'ultimo DolceRoma ha in comune la scarsa qualità del film di cui si narra la lavorazione, anche se stavolta si gira per davvero e c'è un produttore (di nome Oscar Martello) che effettivamente apprezza il talento di un artista, che è un giovane scrittore il cui romanzo potrebbe approdare sul grande schermo. Il regista Fabio Resinaro ha affidato il ruolo di questo promettente artista, che per sbarcare il lunario lavora in un obitorio, a Lorenzo Richelmy, conosciuto soprattutto per aver interpretato Marco Polo in tv.
Non nuovo alla commedia (pensiamo a Una vita spericolata), l'attore ha esordito davanti alla macchina da presa ne Il pranzo della domenica di Carlo Vanzina e si è fatto apprezzare nel thriller La ragazza nella nebbia, nel film dei fratelli Taviani Una questione privata e nell'adrenalinico e innovativo Ride.
Quest'ultimo, diretto da Jacopo Rondinelli, era basato su una sceneggiatura dello stesso Resinaro e di Fabio Guaglione. I due, noti come Fabio&Fabio, hanno debuttato nel 2016 con Mine, thriller bellico ad alta tensione e ad alto tasso drammatico. DolceRoma non gli somiglia molto, prima di tutto perché il cast non è internazionale, e poi perché è una vicenda corale, anche se ci sono due personaggi più importanti degli altri. Accanto a Richelmy e Barbareschi recitano Claudia Gerini, Valentina Bellé, Iaia Forte, Luca Vecchi, Armando De Razza, Francesco Montanari, Libero De Rienzo.

A proposito di Barbareschi, è dal 2013 (anno di Something Good, da lui stesso diretto) che non lo vediamo in un film. Presenza costante nel cinema anni Ottanta e Novanta, lo abbiamo ritrovato in The International di Tom Tykwer nel 2009 e in Noi Credevamo di Mario Martone nel 2010.

Tratto dal romanzo di Pino Corrias "Dormiremo da vecchi", DolceRoma fotografa un'umanità squallida, opportunista e spietata, attratta inesorabilmente dal denaro e disposta a tutto pur di apparire. Particolarmente negativo è il personaggio di Oscar Martello, avido, corrotto e alla spasmodica ricerca del successo. Il film non parla solamente il linguaggio della commedia, ma anche dell'action-movie e del thriller. Il ritmo è veloce, alcune scene richiamano il fumetto e l'ironia si accompagna a una certa asprezza.

CRITICA DI DOLCEROMA

Alla sua prima regia "in solitaria", Fabio Resinaro firma un film iperdinamico, esplosivo, sopra le righe e grottesco come il suo protagonista, il produttore romano (ma non romano) Oscar Martello, interpretato da un formidabile Luca Barbareschi. Dentro ci sono tante cose e anche troppe, l'esagerazione è sempre dietro l'angolo e il trash corteggiato spudoratamente, ma come per miracolo, e col collante di Barbareschi, tutto si tiene. E alla fine, nel suo parlare di Roma e di cinema per parlare d'altro, DolceRoma è il terzo lato di un triangolo immaginario nel quale gli altri due lati sono La Grande Bellezza e Notti magiche. (Federico Gironi - Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa del Film DolceRoma.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI DOLCEROMA

Attore Ruolo
Lorenzo Richelmy
Andrea Serrano
Luca Barbareschi
Oscar Martello
Valentina Bellè
Jacaranda Ponti
Claudia Gerini
Helg
Francesco Montanari
Raul Ventura
Armando De Razza
Remo Golia
Iaia Forte
Milly
Alessandro Cremona
Fiore
Libero De Rienzo
Lello
Luca Vecchi
Attilio
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming