CRISTO PROIBITO

CRISTO PROIBITO

Voto del pubblico
Valutazione
4 di 5 su 1 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1950
Paese: Italia
Durata: 95 min
Distribuzione: MINERVA FILM
CRISTO PROIBITO è un film di genere drammatico del 1950, diretto da Curzio Malaparte, con Gino Cervi e Lianella Carell. Durata 95 minuti. Distribuito da MINERVA FILM.
Genere: Drammatico
Anno: 1950
Paese: Italia
Durata: 95 min
Distribuzione: MINERVA FILM
Sceneggiatura: Curzio Malaparte
Fotografia: Gábor Pogány
Produzione: EUGENIO FONTANA PER EXCELSA FILM

TRAMA CRISTO PROIBITO

Un soldato, che ha fatto la guerra in Russia ed ha sofferto la prigionia, ritorna al paesello natìo. Egli sa che suo fratello, rimasto al paese, è stato fucilato dai tedeschi in seguito alla delazione d'un compaesanoE è tornato col fermo proposito di vendicarlo, uccidendo il delatore. Ma ne ignora il nome e quando cerca di scoprirlo, interrogando i compaesani, s'accorge che, stanchi di lotte, di tragedie, di sangue, tutti sono risolutamente decisi a tacere. Il reduce s'aggira come uno spettro per il paese cercando d'indovinare quel nome che tutti gli nascondono. Una sera, un vecchio carpentiere, suo amico, che vive da solo, lo invita a casa sua. Dopo aver tentato ancora una volta d'indurlo a desistere dal suo proposito di vendetta il carpentiere gli confessa d'esser stato lui a tradire il fratello. Il reduce lo ferisce mortalmente con una lima ma il carpentiere l'ha ingannato, a fin di bene. Il traditore non è stato lui. Quando la povera, vecchia madre si vede comparir dinanzi il figlio insanguinato, non può più reprimersi: hai ucciso Pinin! gli grida. Finalmente! Ma ormai è troppo tardi; benché Pinin si offra ai suoi colpi, il reduce non ha più la forza di colpire: l'innocente ha già pagato per il colpevole.

CRITICA DI CRISTO PROIBITO

"(...) ci sembra che il film dia, con chiarezza estrema, una conferma della confusione, della grettezza morale e dell'insulsaggine del Malaparte. A quanto scriveva Gramsci di lui: " il carattere fondamentale del Suckert (Malaparte) è uno sfrenato arrivismo, una sviscerata vanità e uno snobismo camaleontesco; per avere successo il Suckert era capace di ogni scellerataggine..." Non abbiamo davvero altro da aggiungere". (Edoardo Bruno, "Filmcritica", vol. I, 4, aprole 1951)

CURIOSITÀ SU CRISTO PROIBITO

- MONTAGGIO: GIANCARLO CAPPELLI (NON ACCREDITATO) - AIUTO REGISTA: PAOLO HEUSCH E ANTONELLO FALQUI.

SOGGETTO DI CRISTO PROIBITO

DAL ROMANZO OMONIMO DI CURZIO MALAPARTE

INTERPRETI E PERSONAGGI DI CRISTO PROIBITO

Attore Ruolo
Gino Cervi
L'Eremita
Alain Cuny
Antonio
Anna Maria Ferrero
Maria
Philippe Lemaire
Pinin
Ernestina Rosmino
La Vecchia
Luigi Tosi
Andrea
Gualtiero Tumiati
Padre Di Bruno
Rina Morelli
Madre Di Bruno
Raf Vallone
Bruno
Elena Varzi
Nella
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming