Compromessi sposi

Titolo originale: Compromessi sposi

share

Compromessi sposi è un film di genere commedia del 2019, diretto da Francesco Micciché, con Diego Abatantuono e Vincenzo Salemme. Uscita al cinema il 24 gennaio 2019. Durata 90 minuti. Distribuito da Vision Distribution.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3.9 di 5 su 156 voti


TRAMA COMPROMESSI SPOSI:

In Compromessi sposi, il film diretto da Francesco Miccichè, Ilenia (Grace Ambrose), una giovane fashion blogger di Gaeta, e Riccardo (Lorenzo Zurzolo), un ragazzo bergamasco che aspira a fare il cantautore sembrerebbero avere poco in comune, ma quando scocca la scintilla dell'amore ogni differenza scompare.
Nel giro di una notte decidono di sposarsi. Anche i loro padri non hanno niente in comune: Diego (Diego Abatantuono) è un ricco imprenditore del Nord, Gaetano (Vincenzo Salemme) un rigido sindaco del Sud. Se tra i ragazzi è stato subito amore, tra i futuri consuoceri è invece odio a prima vista. A unirli un solo obiettivo: impedire a ogni costo il matrimonio dei figli. In una battaglia giocata con ogni mezzo e che coinvolgerà tutta la famiglia, riuscirà la coalizione paterna a scongiurare le nozze dei figli?


PANORAMICA SU COMPROMESSI SPOSI:

Compromessi sposi non è il primo film nel quale fra le famiglie di due ragazzi che stanno per convolare a nozze non corre buon sangue, e non è nemmeno la prima commedia italiana che vede contrapposti Sud e Nord, né il primo sodalizio davanti alla macchina da presa fra Vincenzo Salemme e Diego Abatantuono, che avevano già recitato insieme nel 2012 in Buona giornata di Carlo Vanzina, dove però non s'incontravano, visto che non condividevano lo stesso episodio.
Qui invece interagiscono eccome, e si fanno dispetti a raffica, essendo diversi come il giorno e la notte, sindaco modello il primo, imprenditore sbruffone e razzista il secondo. In qualche modo, tuttavia, i due trovano un punto d'incontro, o meglio un obiettivo comune: mandare all'aria lo sposalizio dei figli.

Affidandosi tanto a una comicità di battuta che di situazione, Compromessi sposi ha un ritmo indiavolato e diverte perché scherza con i cliché del meridione visto dal settentrione e dal settentrione visto dal meridione, così ecco Abatantuono che dice a Salemme: "Riscaldate il pianeta col vostro ragù" e "E' dai film di Totò che non c'è più la nebbia a Milano", e Salemme che fa l'antipatico e che, mentre si avvicina con il futuro consuocero a un tavolo da pranzo, gli dice: "Scommetto che lei sceglie la destra". Il film in uscita il 24 gennaio 2019 e distribuito da Vision Distribution non è esente nemmeno da tormentoni più seri e accenna a "sindaci del cambiamento" e all'atteggiamento ancora xenofobo nei confronti degli immigrati che hanno ormai da tempo la cittadinanza italiana.

Girato prevalentemente a Gaeta, Compromessi Sposi riporta Francesco Miccichè dietro alla macchina da presa a brevissima distanza da Ricchi di fantasia, commedia interpretata da Sabrina Ferilli e Sergio Castellitto. Sempre a una coppia era affidato il divertimento del primo lungometraggio del regista, quel Loro chi? che vedeva fronteggiarsi Edoardo Leo e Marco Giallini. Prima di cimentarsi nella regia, Miccichè si è fatto le ossa come sceneggiatore televisivo, scrivendo il copione sia di fiction leggere (Un posto al sole, I liceali 3) che di serie più drammatiche (Medicina Generale) e di film dall’importante valore storico come Paolo Borsellino. Adesso tocca a me e Aldo Moro - Il professore.

Ben più lunga è la carriera di Abatantuono - con circa 70 film alle spalle, in prevalenza da ridere - e di Salemme, arrivato a oltre 40.

Il restante cast di Compromessi sposi comprende innanzitutto Dino Abbrescia, favoloso Minuicchio de Lacapagira e compagno di set di Diego Abatantuono in Io non ho paura, 2061 - Un anno eccezionale, Il peggior Natale della mia vita e Puoi baciare lo sposo.
Nel film recitano infine Valeria Bilello e i giovanissimi Lorenzo Zurzolo (visto nel 2018 in Sconnessi) e Grace Ambrose, al suo primo film per il cinema.

CRITICA DI COMPROMESSI SPOSI:

Diego Abatantuono e Vincenzo Salemme sono bravi e hanno tempi comici perfetti sia singolarmente che in coppia e sono loro l'anima di Compromessi sposi. La commedia di Francesco Micciché, tuttavia, vuole fare comprensibilmente largo al restante cast corale, solo che nel farlo getta nel calderone clichè regionali, caricature, un pizzico di volgarità. Così, nonostante un gruppo di validi attori di supporto, dimentica di far emergere temi più seri che avrebbero potuto far respirare il film: la politica, le dinamiche familiari. Meglio sarebbe stato affidarsi di più ai duetti fra il napoletano e il milanese, che alla fine non riescono a esprimere al 100% il loro potenziale. (Carola Proto - Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa del film Compromessi sposi.

FRASI CELEBRI:

Dal Trailer del Film:

Diego (Diego Abatantuono): Questa è un'azienda seria, noi non costruiamo mica delle capannine di fango in Africa, niente di personale...
Ragazzo: Chi se ne frega, io son di Saronno!

Gaetano (Vincenzo Salemme): Che cos'è questa pubblicazione?
Voce off: E questa è sua figlia che si sposa!
Claudia (Valeria Bilello): Tuo figlio si sposa!
Diego: E chi è lei?
Claudia: È un'influencer!
Diego: Ah, un medico!

Tito (Dino Abbrescia): Mado', mi piacciono le donne come lei, belle Profiterole: dolci, ma con le palle!

Diego: Ma è dai film di Totò che non c'è più nebbia a Milano
Gaetano: Davvero?
Diego: Da quando voi avete riscaldato il pianeta con il vostro ragù!

Diego: Gli uomini veri sono quelli che ammettono di aver sbagliato!
Gaetano: Cicerone?
Diego: No, questo è Gattuso!
Gaetano: Il pittore!

IL CAST DI COMPROMESSI SPOSI:


  • MONTAGGIO:
  • PRODUZIONE: Camaleo, in collaborazione con Stemo, Rhino e Green film

Lascia un Commento
Il Trailer Ufficiale del Film - HD
13930
Lascia un Commento