C'eravamo tanto amati

C'eravamo tanto amati

( C'eravamo tanto amati )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
3.8 di 5 su 20 voti
Regista: Ettore Scola
Anno: 1974
Paese: Italia
Durata: 125 min
Distribuzione: Delta - Videogram, Number One Video, L'unità Video (Schermo Italiano)
C'eravamo tanto amati è un film di genere commedia, drammatico del 1974, diretto da Ettore Scola, con Vittorio Gassman e Nino Manfredi. Durata 125 minuti. Distribuito da Delta - Videogram, Number One Video, L'unità Video (Schermo Italiano).
Genere: Commedia, Drammatico
Anno: 1974
Paese: Italia
Durata: 125 min
Distribuzione: Delta - Videogram, Number One Video, L'unità Video (Schermo Italiano)
Fotografia: Claudio Cirillo
Produzione: Pio Angeletti, Adriano De Micheli per Dean Film, Delta Film, Deantir

TRAMA C'ERAVAMO TANTO AMATI

C'eravamo tanto amati è un film del 1974, diretto da Ettore Scola.
Durante la guerra, tre ragazzi partigiani, provenienti da diversi ceti sociali e culturali, ma uniti da un ideale comune, stringono una sincera amicizia. Al termine del conflitto ognuno riprende la propria strada con entusiasmo e tante aspettative.
Antonio (Nino Manfredi) torna a Roma e al suo lavoro da portantino in un ospedale; Gianni (Vittorio Gassman) intende finire i suoi studi di giurisprudenza a Pavia; Nicola (Stefano Satta Flores), intellettuale con la passione per il cinema, continua a insegnare a Nocera Inferiore. Qualche tempo dopo, in una trattoria romana, si incontrano Gianni, che è diventato un avvocato, e Antonio che, fedele ai suoi ideali comunisti, è rimasto un portantino, ma ha trovato il vero amore, Luciana (Stefania Sandrelli).
Antonio presenta la fidanzata all'amico, che tradirà la sua fiducia portandogliela via. Ma l'ambizioso avvocato non esiterà ad abbandonarla per sposare Elide (Giovanna Ralli), entrando così nella famiglia di un nostalgico fascista, Romolo (Aldo Fabrizi), un disonesto costruttore, diventando il suo avvocato e proteggendo i suoi loschi interessi.
Intanto Nicola, sposato e con figli, insegna in un liceo; viene sospeso dal preside con l'accusa di fomentare l'odio sociale nella scuola. Escluso dall'insegnamento, abbandona la famiglia e si trasferisce a Roma per cercare fortuna, riallacciando i contatti con Antonio. Le loro storie continueranno a incrociarsi con quella della bella Luciana, rievocando ideali traditi, delusioni e sconfitte...

CURIOSITÀ SU C'ERAVAMO TANTO AMATI

Il film si rifà alla Nouvelle Vague e al cinema d'autore anni Sessanta: l'alternarsi fra bianco e nero e colore, la narrazione non lineare, la rottura della quarta parete, con i personaggi che interrompono l'azione per rivolgersi al pubblico.

Il film rende omaggio, attraverso una serie di scene, a Vittorio De Sica (scomparso durante la messa in opera del lungometraggio), Federico Fellini, Michelangelo Antonioni, Roberto Rossellini e Alain Resnais.

La pellicola si aggiudicò nel 1974 il Globo d'oro per il miglior attore a Vittorio Gassman e Stefano Satta Flores; nel 1975 il Gran premio al Festival cinematografico di Mosca per la regia a Ettore Scola, la Grolla d'oro per la miglior regia a Ettore Scola e per le miglior attrice a Stefania Sandrelli; tre Nastri d'argento, per il miglior attore non protagonista ad Aldo Fabrizi, miglior attrice non protagonista a Giovanna Ralli e per la miglior sceneggiatura; nel 1977 il premio Cesar per il miglior film straniero. È stato successivamente inserito nella lista delle "100 pellicole che hanno cambiato la memoria collettiva del Paese tra il 1942 e il 1978".

INTERPRETI E PERSONAGGI DI C'ERAVAMO TANTO AMATI

Attore Ruolo
Vittorio Gassman
Gianni
Nino Manfredi
Antonio
Stefano Satta Flores
Nicola
Stefania Sandrelli
Luciana
Giovanna Ralli
Elide Catenacci
Aldo Fabrizi
Romolo Catenacci
Marcella Michelangeli
Gabriella
Lella Fabrizi
Anna
Amedeo Fabrizi
Amedeo
Ugo Gregoretti
Il presentatore
Luciano Bonanni
Torquato
Armando Curcio
Palumbo
Carla Mancini
Lena
Fiammetta Baralla
Maria
Isa Barzizza
Se stessa
Mike Bongiorno
Se stesso
Nello Meniconi
Se stesso
Federico Fellini
Se stesso
Vittorio De Sica
Se stesso
Lorenzo Piani
Enrico
Marcello Mastroianni
Se stesso
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming