C'è una spia nel mio letto

C'è una spia nel mio letto

Voto del pubblico
Regista: Luigi Petrini
Genere: Commedia
Anno: 1976
Paese: Italia
Durata: 90 min
Distribuzione: INTERFILM
C'è una spia nel mio letto è un film di genere commedia del 1976, diretto da Luigi Petrini, con Inga Alexandrova e Martine Brochard. Durata 90 minuti. Distribuito da INTERFILM.
Genere: Commedia
Anno: 1976
Paese: Italia
Durata: 90 min
Formato: PANORAMICA EASTMANCOLOR
Distribuzione: INTERFILM
Montaggio: Enzo Meniconi
Produzione: TEAM FILM

TRAMA C'È UNA SPIA NEL MIO LETTO

Giovanni Sebastiano Bacchi, guardamacchine di notte e massaggiatore di giorno è inviato dal Console di Monaco a indagare su Villa Zodiaco dove la signora Gounod ospita una banda internazionale specializzata in terrorismo politico su commissione. Su di essi indagano, nemici e alleati, tre assi del controspionaggio: un americano, un russo e una bella cinese nonché dall'interno della villa una funzionaria del Tesoro Americano alla ricerca dei clichés per la falsificazione di dollari. Dopo un guazzabuglio di vicende che è inutile tentar di districare, il console si rivela essere un regista che sta facendo un film e dichiara che d'ora innanzi si dedicherà, con i suoi collaboratori, al cabaret.

CRITICA DI C'È UNA SPIA NEL MIO LETTO

"Del film è evidente solo l'intenzione, mai realizzata, di divertire attraverso una parodia del genere spionistico portata avanti su chiave comico-grottesca. Abbandonati a se stessi gli attori che girano a vuoto senza sapere cosa fare e cosa dire, il film riesce ad annoiare fin dalle prime sequenze." (Segnalazioni cinematografiche, vol. 81, 1976)

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming