Ad ovest di Paperino

share

Ad ovest di Paperino è un film di genere comico del 1981, diretto da Alessandro Benvenuti, con Francesco Nuti e Alessandro Benvenuti. Durata 95 minuti. Distribuito da MARTINO - DOMOVIDEO, CDE HOME VIDEO, M&R.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

4.3 di 5 su 4 voti


TRAMA AD OVEST DI PAPERINO:

Dal mattino alla sera, la giornata di tre giovani, due uomini e una donna, che si incontrano casualmente nella Firenze di oggi. Sandro lavora in una radio privata, Marta fa la pittrice, Francesco è disoccupato e sta andando ad iscriversi all'ufficio di collocamento. La ragazza racconta ai suoi due nuovi amici storie irreali, come quella dei piccioni che si trasformano in principi azzurri e mentre Francesco non le crede, Sandro decide di aiutarla a trovare il suo principe-piccione. Senza una meta precisa fanno vari incontri e finiscono nelle situazioni più strane, per ritrovarsi alla fine con i problemi di sempre. Ma domani è un altro giorno e forse qualcosa succederà ...

CRITICA DI AD OVEST DI PAPERINO:

"Un esordio da incoraggiare, con la speranza che si arrivi ad una maggiore amalgama e che il surrealismo scombinato del dialogo non rimanga un'esercitazione fine a se stessa o una vacua filosofia di vita". (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 92, 1982)."[...] 'Ad ovest di Paperino' è godibile per tutto il primo tempo, perché i personaggi sono presentati con freschezza e il ritmo delle battute è sempre sostenuto (l'entrata in scena di Antonio, la litigata col pescatore, le schermaglie tra i due ragazzi, la scena al bar e soprattutto la telefonata di Augusto in radio sono dei pezzi di ottima comicità). Nella seconda parte, però, il ritmo si sfilaccia alquanto. Alessandro Benvenuti [...] è molto bravo in fase di sceneggiatura, ma come regista non c'è: nel finale tira in lungo con sequenze oltre il lecito. Con dieci minuti in meno il film funzionerebbe assai meglio. Comunque, il film è discreto soprattutto perché non volgare, fresco nei dialoghi cui il dialetto fiorentino regala tutta la propria immediatezza. Essere bravi cabarettisti [...] non significa essere per forza cineasti completi [...]". (Alberto Crespi, "L'Unità", 28 dicembre 1981).

CURIOSITÀ SU AD OVEST DI PAPERINO:

- LE MUSICHE DEL FILM SONO STATE INCISE DAI "THE COLLA".

IL CAST DI AD OVEST DI PAPERINO:



Lascia un Commento
Lascia un Commento