News Cinema

World War Z: Brad Pitt vorrebbe David Fincher alla regia del sequel

101

L'autore di Fight Club e Gone Girl andrebbe a sostituire J.A. Bayona.

World War Z: Brad Pitt vorrebbe David Fincher alla regia del sequel

Chi sostituirà Juan Antonio Bayona alla regia di World War Z 2, sequel del film apocalittico con zombie World War Z interpretato da Brad Pitt, diretto da Marc Forster e uscito nel 2013?

Secondo alcuni sarà David Fincher, che proprio Brad Pitt - che è legato al progetto anche in veste di produttore - avrebbe indicato come candidato ideale.

I due artisti si conoscono dai tempi di Seven e, come sappiamo, hanno collaborato anche per Fight Club e per Il curioso caso di Benjamin Button, che ha fruttato a Pitt la nomination all'Oscar come miglior attore protagonista. Sicuramente, nelle mani dell'autore di L'amore bugiardo - Gone Girl, il film acquisterebbe una diversa levatura, anche se Fincher non dirige un seguito dai tempi del suo esordio dietro alla macchina da presa: da quando nel 1992 lavorò ad Alien 3, non riscuotendo il successo sperato.

David Fincher non ha ancora firmato nessun contratto, ma ci sono buone probabilità che accetti l'incarico, soprattutto a seguito di una proficua conversazione avuta con Pitt un paio di settimane fa in cui si è discusso a lungo e seriamente del progetto. L'uscita del sequel di World War Z era stata fissata per il mese di giugno del 2017. Ovviamente, visto l'abbandono di Bayona, la data di arrivo verrà notevolmente posticipata.



  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming