Schede di riferimento
News Cinema

Woody Allen: l'editore americano rinuncia a pubblicare le sue memorie

262

Sorprendente passo indietro dell'editore Hachette, che cede alle polemiche e alle proteste di alcuni suoi stessi dipendenti.

Woody Allen: l'editore americano rinuncia a pubblicare le sue memorie

Nei giorni scorsi abbiamo parlato della novità editoriale tanto attesa, la pubblicazione del libro di memorie di Woody Allen, dal titolo originale Apropos of Nothing, previsto per il 9 aprile in contemporanea in alcuni paesi, tra cui l’Italia (edito da La nave di Teseo) e gli Stati Uniti, da Hachette. Nei giorni successivi è nata una forte polemica da parte di Ronan Farrow, grande accusatore del padre, il quale ha abbandonato il suo editore, facente parte proprio del gruppo Hachette. Alcuni dipendenti, poi, hanno manifestato contro la decisione di pubblicare l’autobiografia di Woody Allen, maestro riconosciuto della storia del cinema. Le indagini sulla presunta violenza sul fratello di Ronan si sono concluse più di venti anni fa con un deciso "non luogo a procedere" nei confronti di Allen.

Arriva ora a sorpresa la decisione di Hachette di fare un paio di passi indietro, se non di più, rinunciando a pubblicare il libro. Stupisce come non abbiano fatto prima le loro analisi di comunicazione, visto che non potevano non aspettarsi delle feroci polemiche, dato il totale boicottaggio di cui è vittima da qualche tempo il regista newyorkese.

Hachette ha comunicato che ridarà indietro a Woody Allen tutti i diritti dell’opera. “La decisine di cancellare il libro del signor Allen è stata difficile”, hanno aggiunto, “Prendiamo le nostre relazioni con gli autori molto seriamente, e non cancelliamo libri alla leggera. Abbiamo pubblicato, e continueremo a pubblicare, molti libri provocatori. Come editori, ci accertiamo ogni giorno nel nostro lavoro che voci differenti e punti di vista contrari possano essere ascoltati.” Non questa volta, però, dopo che i dirigenti di Hachette hanno discusso la cosa con il loro staff e, “ascoltando i vari pareri siamo giunti alla conclusione che andare avanti con la pubblicazione non sarebbe stato possibile per Hachette Books Group”.

Raggiunta in serata dal New York Times, Letty Aronson, sorella e produttrice di Allen, non ha voluto commentare la notizia. Per chi, nel nostro paese, è ancora legato al diritto di libera espressione e a Woody Allen, basterà aspettare il 9 aprile, visto che La nave di Teseo non ha alcuna intenzione di tornare sulla sua decisione di pubblicare il libro, come ha confermato Elisabetta Sgarbi con un post sui social. "È mia intenzione rispettare gli accordi con l'autore e pubblicare "A proposito di niente" di Woody Allen il 9 di aprile e spero che questo libro sia di aiuto alle librerie italiane in sofferenza in questo momento. 
 

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • critico e giornalista cinematografico
  • intervistatore seriale non pentito
Suggerisci una correzione per l'articolo